Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

A Conversano i finti cestini per la differenziata

E’ proprio vero che al peggio non c’è mai fine…

Guardando un servizio di Striscia la notizia scopro che a Conversano (BA), comune che nel 2016 faceva parte dei comuni ricicloni (e meno male), sono disseminati i cestini stradali per la raccolta differenziata per tre rifiuti, con indicazioni bilingue, in modo che anche i turisti stranieri possano fare al meglio.

Se non fosse che il coperchio del cestino ha te differenti buchi colorati a seconda della tipologia del rifiuto, ma poi il sacco sia uno solo.

E tanti saluti alla differenziata e, non ultimo, un bell’insulto all’intelligenza dei cittadini.

In aggiunta, trovo ridicolo che il Sindaco ringrazi l’inviato di Striscia per la segnalazione, perchè in realtà avrebbe dovuto accorgersi da solo di questa anomalia e, non ultimo, ci sarebbe da ragionare sulla società che gestisce la raccolta.

Altro che richiamare la loro attenzione su questo problema come dice il Sindaco … se in un’azienda che opera nel campo del riciclo lavorano così forse non hanno ben capito lo scopo del loro lavoro.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 5 ottobre 2018 da in Ambiente & Ecologia, Consumatori & Utenti, Riciclo = Risorsa con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: