Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: La figlia sbagliata

Testi & foto di Mikychica.lettrice 

Pietro è a casa, seduto a tavola mentre sua moglie Ines sistema la cucina: le solite cose. La tv è accesa sul solito programma. Eppure la serata è insolita: Pietro muore d’infarto, lì, a tavola, mentre Ines fa le solite cose.

Vittorio è il loro primogenito, mai una piega: studente modello, cultore del nuoto, vincitore di premi e medaglie. Uno che s’impegna, che riesce, uno che non ha mai dato alla madre un solo motivo per stare in pensiero.

Riccarda è la loro secondogenita, testarda già da bambina, quasi inavvicinabile. Una preoccupazione appresso all’altra per Ines, con quel caratteraccio così poco cedevole. Fino alla decisione di andare a studiare per fare l’attrice, ma che lavoro è?  Ovvio che sua madre debba stare in pensiero.

Tragedia in quattro atti. Non c’è alcuna salvezza possibile qui perché anche chi sopravvive dovrà portare per la vita il peso di un dolore immane.

Una famiglia normale, padre madre figlio figlia, una vita normale. Qualche problema economico a un certo punto, però tutto normale.

Del resto tragedia è anche questo, coprire un dolore profondo e schiacciante. Tragedia è scoprire che quell’altro per il quale ci si annulla è una madre o un figlio, che invece con la forza del suo amore e della sua fiducia dovrebbe darci le ali.

Un romanzo crudo che ci fa sprofondare nella stessa spirale, nell’abisso in cui si trovano i protagonisti.

Una lettura dolorosa, ma illuminante sul talento e il coraggio e sul loro difficile rapporto con la famiglia, luogo capace di bene luminoso ma anche di oscuro male

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 13 gennaio 2019 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: