Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: SS-GB. I nazisti occupano Londra

Prezzo di copertina: € 15,00 > lo vendo ad € 6,50 + spese spedizione

Trama: Londra, novembre 1941. La Germania ha invaso la Gran Bretagna che è ora guidata da un governo fantoccio, Churchill è stato giustiziato, il re Giorgio VI è prigioniero nella Torre e ogni speranza di liberazione per gli inglesi sembra tramontata.

Douglas Archer, ispettore di Scotland Yard, continua il suo lavoro di investigatore in una Londra occupata e affamata, piena di macerie e di lutti (anche sua moglie è rimasta vittima dei bombardamenti).

Fa squadra con Harry Woods, amico di lunga data; entrambi lavorano sotto il controllo dei tedeschi, soprattutto del generale Kellermann, mentre da Berlino sta per arrivare un uomo delle SS; Archer si trova così coinvolto nello scontro per la supremazia tra esercito tedesco e SS, una lotta per il potere che potrebbe stritolarlo.

Chiamato sulla scena di un delitto in un appartamento nel cuore di Londra, Archer si trova davanti a un cadavere crivellato di colpi ma che presenta un diffuso rossore sulle braccia; da cosa può dipendere?

E perché nel negozio di antiquariato al pianterreno c’è tutto un via vai di persone? Solo una questione di mercato nero?

Il miglior investigatore della squadra omicidi si trova a destreggiarsi tra nazisti, esercito tedesco, uomini della resistenza, servizi segreti, informatori: le speranze della popolazione inglese sembrano essere tutte riposte sul re, che però è prigioniero, e sull’aiuto degli USA che cercano di arrivare prima di altri a un’arma segreta.

I sospettati e gli insospettabili, le cupe atmosfere da coprifuoco, una Londra lugubre attraversata in lungo e in largo da esercito e polizia, la verosimiglianza storica, sono gli ingredienti di questo libro.

Letto da: Paolo

Opinione personale: Sono un lettore appassionato di gialli nelle varie declinazioni e da sempre apprezzo la storia militare, in particolare per alcuni periodi storici, ed in particolar modo quello della II guerra mondiale; va da sè che se ben scritta apprezzo anche la fantastoria ovvero che sarebbe successo se…?

In questo libro ho trovato tutto questo; un’indagine poliziesca, visto che c’è stato un omicidio, una trama storica, visto che si svolge nel 1941, una storia di spionaggio, viste le trame che si tessono fra la resistenza inglese e l’Abwher tedesco, ma anche con i contrasti tra l’esercito e le SS che di fatto governano il Regno Unito.

Ed infine, ultimo ma non meno importante, ecco l’ipotesi che il Regno Unito abbia perso subito la guerra contro la Germania e sia stato invaso e che le leve di comando, governo fantoccio a parte, siano nelle mani delle SS.

Ci sono tutti gli elementi per un buon libro oppure c’è troppa carne al fuoco?

Buona la prima ed infatti è stata una lettura appassionante e soprattutto credibile, il che non è poca cosa visto che si tratta di una fantasia storica.

Da appassionato di storia resto dell’idea che gli inglesi non siano stati invasi perchè Hitler tatticamente era un cretino (fortunatamente), tuttavia così come si può leggere in Fatherland di Robert Harris o La svastica sul sole di Philip K. Dick, l’ipotesi non è campata in aria.

Avrei preferito un finale con un epilogo che spiegasse il destino dei vari personaggi, ma non cambia il fatto che nella mia classifica personale gli assegno un Ottimo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: