Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Il giovane Holden

Testi & foto di Mikychica.lettrice 

Prendete Holden, prendete la sua dannata voglia di fuggire da tutti e da tutto, il mettere tutto in discussione.

Prendete la sua smania di sapere dove vanno le dannate anatre del Central Park in inverno, perché dietro a tutto questo c’è tutto il suo linguaggio adolescenziale e dietro le innumerevoli fughe si cela la sua solitudine, un grido disperato contro tutto ciò che non vuole diventare.

“che cosa vuoi fare? Che cosa vuoi fare veramente?“

“L’acchiappatore nella segale “ vuole salvare i bambini prima che cadano nel burrone , vuole salvare i bambini dal mondo adulto, con tutto il suo dannato conformismo e la sua ipocrisia. … vorrei stringere forte Holden, da mamma, e dirgli che andrà tutto bene .

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 aprile 2019 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: