Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: La porta

Testi & foto di Mikychica.lettrice

Voglio raccontarvi la mia ultima lettura #laporta di #magdaszabo. La porta è un romanzo che narra di un rapporto conflittuale , fatta di rotture e riconciliazioni che lega una donna Magda con Emerenc.

Una narrazione incisiva, un’opera in cui i due personaggi sono due donne forti, una l’opposto dell’altra. Magda scrittrice il cui mondo non riesce a combaciare, con il lavoro manuale fatto di sacrifici di Emerenc, una donna dispotica e scontrosa.

Emerenc un personaggio che con il suo caratteraccio e questa sua forte contrapposizione tra religione e ateismo, trova giustificazione, nella sua spontaneità, nel soccorrere il prossimo in difficoltà.

È l’amore che muove Emerenc, che scatena passioni e conflitti ed è sempre questo amore che la costringe a chiudere la porta di casa, quella porta l’allontana dalla cattiveria del mondo.

Lei si prodiga per tutti, ma nessuno può prodigarsi per lei, perché più volte tradita, forte e imperterrita continua per la sua strada.

Un romanzo coinvolgente, vivido e toccante, una storia di solitudine ed amore incondizionato. Chissà se rappresenta un romanzo autobiografico..

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 2 novembre 2019 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: