Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Il pappagallo di Flaubert

Testi & Foto di Loredana_sq18

Soffro di innamoramenti letterari.
.
E quando mi invaghisco di un autore, sconfino nel gossip e voglio sapere tutto di lui.
Per questo vorrei che esistesse un pappagallo di Flaubert per ogni scrittore che amo.
.
Questo non è un romanzo,
non è una biografia,
non è un saggio,
non un divertissement,
non un diario né una guida, né un’investigazione
su un pappagallo…
.
Ma allora cos’è?
.
È un viaggio intorno a Flaubert, il maestro di Madame Bovary, l’assassino del romanticismo, il precursore del romanzo moderno, di Proust, di Joyce e di tutto il 900.
.
Uno scritto elegante e divagante,
raffinato ed ossimorico,
singolare.
.
Costruito per difformi tasselli, composto da scatole cinesi, questo libro indaga non solo sulla vita – poco in fondo se ne sa, il celebre romanziere teneva molto alla sua privacy – ma su innumerevoli temi, oggi come allora perennemente aperti:
.
la felicità, il dolore, la solitudine,
l’amore,
la ragione e il sentimento,
la letteratura, la poesia e la prosa,
l’arte, la storia, i viaggi, il progresso.
.
Sul senso di scrivere, di leggere, di vivere.
.
Ti basta?
.
.
.
(😷 resta a casa con uno, con tanti libri)

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 marzo 2020 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: