Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

La guida aggressiva non paga, cerca di capirlo…

Copyright Francesco Mignano Comunicazione Visiva

Siamo due pendolari.

Ci incrociamo ogni giorno in Viale Monza, all’altezza di MM Gorla e facciamo il medesimo percorso sino a Piazzale Lugano dove poi io salgo sul cavalcavia e tu resti sotto.

Tu hai una Punto, io la Yaris ibrida.

Tu guidi senza cintura e getti i mozziconi dal finestrino.

Io no.

Ma quello che ci differenzia maggiormente è lo stile di guida.

Tu sei sempre impaziente, suoni sistematicamente, mandi Affancucciolo tutti quelli davanti a te, gesticoli sempre, appena c’è uno spazio fra le auto ti infili con aggressività.

Ai semafori, spesso passi sul rosso e se anche ti fermi, vai sistematicamente due metri più avanti della linea di arresto, poi non vedi quando scatta il verde e mi tolgo la soddisfazione di darti un colpetto di clacson.

Eh si, perchè se in tutti questi anni in cui ci incrociamo non lo hai ancora notato, io con la mia guida rispettosa del Codice, sono sempre dietro di te e spesso mi trovi addirittura davanti a te, perchè in realtà non leggi il traffico e ti ritrovi nella fila sbagliata.

Quella fila che sembra muoversi più in fretta e tu non ti fai certo scappare l’occasione, ma nella velocità della manovra non vedi quell’auto in seconda fila poco più avanti o il ciclista e quindi è un continuo frenare, andando a zig zag.

Fidati, perdi tempo.

E quando i pedoni sulle strisce li schivi, mentre io mi fermo, fidati nuovamente, non guadagni molto tempo, ma ti prendi molti rischi.

Si lo so, certe volte il rischio lo prendo anch’io >Ti fermi per far passare il pedone sulle strisce = 750 € di danni < ma alla fine dei conti se stendi un pedone sulle strisce, i guai peggiori sarebbero i tuoi (oltre a quelli del pedone, s’intende).

In ogni caso prima o poi scenderai dalla Punto, trasformandoti in un pedone e non credo che ti farebbe piacere incrociare un automobilista come te.

Già che ci siamo, pedone, quando attraversi molla il telefono, potrebbe salvarti la vita: Mi fermo per far passare il pedone sulle strisce, però…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: