Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Pescara: i supermercati Billa costano veramente meno come dicono?

Cambio di insegna per Standa e Iperstanda, che progressivamente stanno diventando Billa.

Sarà per questo, sarà per la crisi economica, l’austriaca Billa ha lanciato una promozione che a detta del cartellino interessa oltre 600 prodotti di marca: Billa Costa Meno.

Dicitura non troppo precisa, crea un’aspettativa di convenienza nei confronti dei concorrenti.
Prendendo in esame 23 prodotti promozionati da Billa e presenti negli ipermercati di Pescara,  i dati confermano che l’offerta declamata nel manifesto pubblicitario non è  proprio entusiasmante. I nostri rilevatori  hanno confrontato i listini e hanno scoperto che i vantaggi economici  tra Billa e i concorrenti sono ridotti se non addirittura inesistenti.

I dati rilevati e pubblicati nella tabella mostrano esiste un vantaggio economico di  5 centesimi per 2 prodotti,  mentre per altri  11 prodotti il prezzo è effettivamente baso ma uguale a quello degli altri ipermercati.  Per i  rimanenti 10 prodotti  i rilevatori hanno accertato che  esiste almeno un altro ipermercato che propone un prezzo minore.

Valeria Torazza

Per leggere la tabella comparativa dei prezzi, clicca qui > http://www.ilfattoalimentare.it/pescara-i-supermercati-billa-costano-veramente-meno-come-dicono.html

Fonte: www.ilfattoalimentare.it

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 24 giugno 2010 da in Consumatori & Utenti con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: