Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

La ricetta dei Biscottini Civitavecchiesi

A cura di Poppea, pasticciera ufficiale del Blog

Ingredienti

8 uova
kg. 1,200 di zucchero
gr. 500 di cioccolato fondente
gr. 500 di canditi
gr. 500 di mandorle
gr. 500 di nocciole
gr.250  di burro
1 bustina di cannella
mezzo bicchiere di amaretto o altro liquore a piacere
1 pizzico di sale

Preparazione
Tagliare a pezzi il cioccolato e i canditi. Su di una spianatoia mettere la farina, setacciata, a fontana e pian piano mettere tutti gli ingredienti. Impastare e poi prendere un po’ di pasta e farne dei filoncini che verranno disposti uno accanto all’altro, lasciando un po’ di spazio, su una teglia precedentemente foderata con carta da forno. Prima di infornare pennellare i filoni con l’uovo(non compreso negli ingredienti).

Lasciare in forno per circa mezz’ora a 180°, il tempo dipende dal forno che si usa, se ventilato o meno e, comunque quando sono ben dorati sfornarli, lasciarli un po’ intiepidire e poi disporli su un tagliere e tagliare il filone facendoci dei tozzetti, il taglio deve essere obliquo.

Volendo se alcuni ingredienti non piacciono, (a me non piacciono i canditi), si possono sostituire aumentando gli altri ingredienti. Le mandorle e le nocciole si mettono intere, magari messe prima un attimo in forno per farle tostare e, lasciate tranquillamente con la pelle.

 

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 gennaio 2011 da in Alimentazione, Cucina & Ristoranti con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: