Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Ti saluto Vodafone…me ne vado

Articolo aggiornato dopo la pubblicazione

120x600Attualmente sono un infelice utente di Vodafone Rete Unica, poi ho avuto una serie di vicissitudini con la cessazione dell’abbonamento della Internet Key (Vedi Post 1, 2 e 3) ed ancora non sono fuori dalle rogne, ma nel contempo in famiglia abbiamo 5 Sim Vodafone.

Leggendo nei vari Blog e Forum, si capisce benissimo che i gestori, chi più chi meno, sono tutti orientati a considerare il cliente (pagante peraltro) un pollo da spennare a piacimento, senza mai rispettare una virgola dei contratti che ti fanno firmare ed ai quali fanno riferimento quando gli conviene.

Ora le vicende della Internet Key le potete leggere nei post citati, tuttavia dopo una mia contestazione dell’ultima fattura addebitata sulla mia carta di credito, ecco che Vodafone mi invia una diffida legale a pagare quanto dovuto (punti di vista) pena un’azione giudiziaria.

Se non fosse che proprio l’altro giorno la banca che ha emesso la Carta mi ha comunicato che la banca di Vodafone ha accettato l’addebito legato alla contestazione.

Per cui ho ragione io e mi citano loro?

Per risolvere questo problema ho chiesto aiuto all’ufficio legale di Altroconsumo e ritengo che la cosa si sistemerà, però anche se uso poco il telefono, non intendo restare legato ad un’azienda così scorretta, per cui mano a mano che le Sim si scaricano passerò ad un altro gestore.

Da notare che l’Avv. della Vodafone invia una diffida a mezzo raccomandata, ma chiede la risposta per telefono. Comodo, eh?

Tu sei vincolato alla ricezione della raccomandata, ma loro vogliono la risposta a voce, per cui nulla attesta poi che tu abbia realmente telefonato e che loro abbiano, nel caso, recepito le tue ragioni.

Verba volant, miei cari, per cui ho inviato una raccomandata con le mie ragioni, così come consigliato anche dall’Avvocato di Altroconsumo…

°°°

Loro hanno fatto carte false per far scattare il rinnovo automatico ed addebitarmi almeno 30 € non dovuti. Vedremo come si risolve la diatriba legale, però la Banca che ha emesso la carta di credito mi ha detto che la controparte ha accettato l’addebito. Ho cessato l’abbonamento alla Interne Key e sono 360 €/anno in meno per Vodafone.

Appena avrò tempo emigrerò con la mia Sim da un altro gestore, ed anche se telefono poco, saranno almeno 120-150 €/anno; alla prima occasione poi sposterò anche le altre Sim (ne ho altre 4 intestate a me, ma in uso a familiari) per cui saranno perlomeno altri 200 – 300 €/anno.

In totale dovrei causare ai furboni un mancato incasso di circa € 450/anno. Non è nulla, lo so, ma se ogni utente scontento facesse lo stesso invece che accettare passivamente che sia calpestata l’etica commerciale ovvero i suoi diritti?

E prima o poi ci saranno le condizioni per mollare anche la dannata Rete Unica

Quanti clienti ha Vodafone? Secondo le ultime ricerche si parla di 30.600.000 utenze.

Quanti saranno arrabbiati per la loro condotta commerciale? Facciamo il 5%? Sarebbero ben 1,530.000 persone …

Fatevi due conti, se tutti quelli che hanno subito un’ingiustizia se ne andassero… 😉

10 commenti su “Ti saluto Vodafone…me ne vado

  1. Pingback: Il libero mercato? A ben vedere un mix di scorrettezza, inefficienza e… | Paoblog

  2. Pingback: Vodafone promette regali che poi non ti dà | Paoblog

  3. Pingback: Vodafone bye bye, comincia l’esodo… | Paoblog

  4. Pingback: Disdire l’abbonamento alla Vodafone Internet Key – aggiornamento « Paoblog

  5. Pingback: Che fatica disdire l’abbonamento della Vodafone Internet Key « Paoblog

  6. Pingback: Se fossimo capaci di boicottare i “furbetti”… « Paoblog

  7. Pingback: Vodafone bye bye, comincia l’esodo… « Paoblog

  8. Pingback: A proposito della privatizzazione dell’acqua « Paoblog

  9. Luisa
    12 maggio 2011

    Ho finito il trasloco e da qualche giorno sono nella nuova casa.

    Ti racconto una cosa veloce:

    cliente Vodafone (da sempre con i cell, e da tre anni con la linea fissa e adsl); per il trasloco della linea mille difficoltà:

    prima cosa mandare raccomandata…FATTO! (dopo 15 giorni non ho ancora avuto ricevuta di ritorno)

    seconda cosa chiamare un numero verde per chiedere dove restituire vodafone station…NON FATTO (perchè devo aspettare la ricevuta della raccomandata)

    terza cosa recarsi in un negozio vodafone autorizzato (il più vicino a me dista 15km) x richiedere la nuova attivazione del servizio.

    Ed ora mi “girano” perchè è vero che riesco a connettermi anche dall’appartamento sopra tramite wi-fi, ma il telefono di casa di fatto è ancora giù e non posso usarlo e pago un fisso mensile!

    Perchè cavolo mi devono complicare così la vita?

    Devo perdere due giorni di lavoro per attivare il telefono?

    Ma son matti?

    • Fausto Minuzzo
      24 gennaio 2018

      Ciao, anche se la data del Vs. commento risale al 2011, rispondo ugualmente, per dare una mia (2017-2018) esperienza. Con Vodafone, ho preteso la copia della registrazione “contrattuale” telefonica, ancor prima di rilasciarla. Appena passato da loro, dopo qualche giorno, ho potuto scaricarla. L’ho ascoltata, ed é uguale, a quella che avevo registrato sul mio cellulare, quando mi registravano.
      Altro, quando stavo per uscire da Tim, non li ho MAI contattati per telefono, e MAI risposto alle loro chiamate, per me sono numeri ignoti.. pertanto li ho ignorati.
      Tuttavia, gli ho SEMPRE scritto tramite la PEC. (Perché sprecare tempo per andare alla posta e spendere i soldi della raccomandata?). La PEC, ha la validità di una raccomandata “LEGALE”.
      Infatti, dopo, circa 20 giorni, TIM, mi manda una lettera cartacea, per dirmi che avevano riconosciute, le mie lamentele.
      Consiglio: se i gestori, ti chiamano con il finale … 190 o…187, ok gli rispondi, tuttavia, abbiate cura di registrare la vs. conversazione. Sappiate che dall’altra parte lo fanno. Intanto avete una prova!
      La loro PEC, questi “signori” non la mostrano sulla loro Home page “non vogliono” lasciare pezze di appoggio. Occorre andare a cercarle, dove? Presso InfoCamere (ex camere di commercio). Ogni partita IVA, deve dotarsi di una PEC. Understand?

      Ciao Fausto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: