Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Oggi finisce il blocco Euro 3, forse si, forse no…

Articolo aggiornato dopo la pubblicazione

6 dicembre – ore 11.45: Un passo avanti, finalmente. Leggo sul sito del Comune che:

Attesi nuovi provvedimenti. Allo studio: blocco totale del traffico dalle 10 alle 18, lavaggio straordinario delle strade, chiusura delle scuole per venerdì e sabato e orario prolungato dei negozi. La comunicazione dopo l’incontro a Palazzo Isimbardi.

6 dicembre – ore 8.30 – La politica  del Si, No, Forse, mi ha stufato. Non ha importanza che sia d’accordo o meno con le decisioni del Comune, purchè decidano.

Non capisco se il Corriere scrive a vanvera oppure se il Comune di Milano non sa quel che dice.

Leggo sul Corriere.it: Blocco totale del traffico venerdì 9 e sabato 10 dicembre. Il provvedimento prevede anche la chiusura di tutte le scuole e la proroga fino al 23 dicembre del divieto di transito agli Euro 3 diesel. La decisione arriva dopo 22 giorni consecutivi di Pm10 oltre i limiti.

Non sembra che vi siano dubbi sul fatto che la decisione è presa, anche se poi, nonostante abbiamo scritto “La decisione arriva…”  proseguendo con la lettura dell’articolo par di capire che la decisione sarà in realtà presa oggi: Il Comune discuterà l’ordinanza del blocco totale martedì

Il Giorno.it, invece, fa reale informazione quando scrive: Ipotesi di blocco totale e successivamente parla di ipotesi di chiusura totale, per il 9 e10, ma per il centro…

Resta il fatto che per prima cosa mi sono collegato al sito del Comune ed ho trovato questo:

Se l’italiano non è un’opinione, la scritta Oggi ultimo giorno di stop, qualcosa vorrà dire.

E se il sito del Comune serve ad informare i cittadini, se quanto scritto dai giornali è vero, forse sarebbe il caso di scrivere: Si pensa di proseguire con il blocco sino al 23 dicembre. Aggiornamenti in giornata.

Ho espresso qualche giorno fa le mie perplessità in merito a questo Blocco, tuttavia solo due giorni fa ho letto di entusiasmi per una riduzione del 20% dello smog, ed oggi invece leggo che si è registrato il 22esimo giorno consecutivo di smog fuori legge: 102 sono stati i milligrammi per metro cubo di Pm10 mediamente rilevati dalla centralina di Pascal Città Studi, 93 quelli di via Senato, 120 in Verziere.

Sono andato a vedere sul sito dell’AMA la qualità dell’aria in questi giorni, ed ho notato che così come è vero che le Pm10 il 4 dicembre erano a quota 120, erano a 115 prima del Blocco Euro 3, per scendere il giorno dopo a 102 ed infine salire fino a 147 il 3 dicembre, giorno in cui il Blocco non c’era, ma anche giorno in cui non c’erano le auto dei pendolari e sicuramente con un traffico commerciale più basso che in settimana.

Resto dell’idea che siano le deroghe ai mezzi commerciali che, come dicevo, trascorrono il tempo a circolare su strada, non aiutino, ma forse è anche vero che è inutile bloccare la circolazione durante la settimana per poi permetterla il sabato (Pm10 a 147) e la domenica.

Di fatto si è sprecato il miglioramento ottenuto in settimana appiedando migliaia di automobilisti…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: