Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Per l’ATM i soldi (tuoi) hanno la scadenza, come lo yogurt…

atm tesseraLa questione di cui parlo oggi, la conoscevo da alcuni mesi, e successivamente mi è stata segnalata da un lettore (Mattia) che a fine gennaio 2012 mi scriveva di aver acquistato una Tessera elettronica per il parcheggio con scadenza a luglio 2013 (quindi 18 mesi dopo l’acquisto).

Come giustamente osservava Mattia: Una bella fregatura visto che per chi usa saltuariamente l’auto ed effettua soste brevi sulle strisce blu, un credito di soli 50 € basta per anni… In questo paese sembra veramente che le studino tutte per far in modo di irritare i cittadini che vogliono rispettare le leggi e pagare per i “servizi” che la municipalità offre.

Oggi mi sono recato ad acquistare, all’ATM Point di Loreto, una tessera per mio padre. Ho dovuto parcheggiare nelle strisce blu, ed il tempo di sosta effettivo è stato di 6 minuti, pagati ovviamente 30. 😉 Al solito…

Però una volta rientrato ed aperta la tessera ecco che noto la scadenza: Maggio 2013 ovvero 14 mesi, un bel 4 mesi in meno rispetto a quella segnalata da Mattia, ma in ogni caso 14 mesi per 100 € di parcheggio sono pochi, perchè ad esempio alla tariffa di 80 cent/ora, equivale a 125 ore di sosta.

Mio padre parcheggia un paio d’ore alla settimana (ma non tutte le settimane, per cui…), ma io che alterno la Toyota alla Smart e che di conseguenza ho una Tessera su ogni macchina (e sono 200 €) ho un periodo più lungo per scaricarle.

Quindi, Cara ATM, i 100 € che sono in quella tessera, sono miei, tu li hai incassati e mi fai il favore di non mettere una scadenzaa meno che alla scadenza della Tessera sia previsto il rimborso delle ore di sosta non godute... cosa di cui dubito.

In chiusura, ripercorriamo le tappe della Scorrettezza da parte di ATM:

Dalla tessera prepagata del valore di 100.000 lire si arriva a quella transitoria da 50 € che poi si è trasformata in 100 € il che non è poco.

Successivamente la scoperta che con la vecchia tessera grigia pagavi il tempo di sosta effettivo come è giusto che sia, ma di colpo il tempo di sosta minimo diventa di 30 minuti.

Ti fermi 16 minuti? Ne paghi 30. 

L’Atm non espone le informazioni circa gli orari di parcheggio e tu paghi per niente? Fatti tuoi.

I parcometri ti fregano sul tempo di sosta? Hai pagato? Va bene così…

Sbagliano i segnali e ti complicano la vita? Pazienza …

5 commenti su “Per l’ATM i soldi (tuoi) hanno la scadenza, come lo yogurt…

  1. Pingback: Addio alla Tessera elettronica per il pagamento del parcheggio? Grazie Atm…. | Paoblog

  2. Pingback: La tessera Ricaricami ovvero per l’Atm i (tuoi) soldi hanno la scadenza | Paoblog

  3. Pingback: All’Atm sono “svegli” solo se gli conviene… « Paoblog

  4. Pingback: Devo fare il tagliando, ma aspetto ottobre, così risparmio… « Paoblog

  5. Pingback: Se il parcometro non è intelligente… « Paoblog

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: