Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

In Francia etilometro a bordo obbligatorio. Anche per gli stranieri

Tutto rimandato in Francia: la multa per chi vìola l’obbligo di viaggiare con l’etilometro a bordo, che doveva partire il 1° novembre 2012, slitta al 1° marzo 2013.

°°°

di Maurizio Caprino

Che ci andiate solo per una gitarella fuori porta in Costa Azzurra o per un grand tour di due settimane per tutto il Paese, ricordatevi di portare con voi in Francia almeno un kit usa-e-getta per misurare il vostro tasso alcolemico: da domenica diventa obbligatorio, anche per gli stranieri (i dettagli potete leggerli nella notizia Ansa che riporto alla fine di questo post).

Una buona cosa o una “boiata” (tanto per parafrasare una frase di moda nel dibattito pubblico di questi giorni sulla riforma del lavoro)? Un po’ l’una e un po’ l’altra. Da una parte, c’è ancora gente che va sensibilizzata: si stupisce se prima beve e poi becca sanzioni da sballo o causa incidenti. Dall’altra parte, va considerato che gli etilometri non sono mai il massimo dell’affidabilità e, a maggior ragione, non lo sono i kit usa-e-getta.

Soluzioni radicali sono esclusivamente quelle che bloccano il veicolo quando il conducente ha bevuto o – comunque – quando non ha i riflessi a posto. Per un qualsiasi motivo (alcol, droga, stanchezza, farmaci…). … (segue) …

viaStrade sicure – In Francia etilometro a bordo obbligatorio da domenica. Anche per gli stranieri.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: