Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Sul Tgv, in viaggio verso Parigi

l’amica Nancy sta andando a Parigi e mi tiene aggiornato sull’andamento del viaggio.

Ciao Paolo, sono sul treno partito dalla stazione Garibaldi alle 6.07; sono le 8.09 e siamo sulla periferia di Torino. Si ferma dappertutto ed  è lentissimo.  Da Lyon pare andrà velocissimo…

Che frana questi binari italiani!! Ma fosse solo questo. I vagoni sono sporchi.

Ti allego le foto dei sedili …

… e della moquette

Un commento su “Sul Tgv, in viaggio verso Parigi

  1. Ele (di Siena)
    20 settembre 2012

    Vergogna…

    c’è però da dire e lo ripeto sempre – in ufficio, in contrada, nei circoli arci, in ogni luogo pubblico – che è normale che chi gestisce certi servizi debba mantenere un decoro, ma va da sè che se gli italiani fossero più civili, la manutenzione sarebbe minima, comporterebbe meno spesa e forse sarebbe fatta più spesso…

    Mi raccontava un amico ferroviere che nemmeno un mese dopo aver messo in circolazione tre vagoni nuovissimi sulla linea siena-firenze (che ferma in tutti i paesini) e porta i pendolari a lavoro e gli studenti a scuola ed aver ovviamente investito una cifra considerevole… sarebbero stati da rifare immediatamente da come erano stati ridotti in appena un mese!!!

    Un po’ di civiltà in più da parte nostra sicuramente semplificherebbe le cose…

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 settembre 2012 da in Consumatori & Utenti, Pensieri, parole, idee ed opinioni, Turismo con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: