Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Gioco d’azzardo patologico: informazioni su rischi e cure

tralasciamo ovviamente la grande ipocrisia governativa che sfrutta il gioco d’azzardo (e se si chiama d’azzardo ci sarà un perchè) per aumentare le entrate e poi deve utilizzare risorse economiche per curare chi cade nella ludopatia.

Ed infatti da una parte ti avvisano dei rischi e dall’altra sono loro ad esporti al rischio… un esempio perfetto del Comma 22

nei giorni scorsi leggevo dell’ipotesi di creare un’Agenzia che monitorasse il problema sociale causato dal proliferare del gioco d’azzardo ed il Governo aveva dato parere positivo purchè non comportasse l’impiego di risorse economiche il che è ovviamente non è possibile; l’ipotesi di attingere dagli incassi statali dei giochi (che mi pare si aggirino, al netto delle vincite, sugli 8 miliardi di €) per recuperare i 4,5 milioni di € necessari è stata giudicata fuori questione….

Articoli correlati QUI

°°°

un articolo che leggo su E-R Consumatori:

“Se il gioco diventa un problema puoi chiedere aiuto”: è questo il messaggio contenuto nelle locandine che, a partire da gennaio 2013, dovranno essere affisse nei luoghi in cui si può giocare d’azzardo per informare i frequentatori sui rischi connessi al gioco e sui servizi a cui ci si può rivolgere per avere assistenza per sé, per familiari o amici con dipendenza da gioco d’azzardo, e dunque ammalati.

image

L’obbligo di esporre materiali informativi sui rischi connessi al gioco e sui relativi servizi di cura è stabilito dalla legge 189/2012 (conversione in legge del decreto legge 158/2012, il “decreto Balduzzi”).

I gestori di sale da gioco o di altri luoghi dove vi sia offerta di giochi potranno scaricare  i file della locandina predisposta dalla Regione Emilia-Romagna insieme alle Aziende Usl  (in formato A4 e in formato 35x50cm)  dal questo portale  (www.saluter.it/giocodazzardo ) e dai portali di tutte le Aziende Usl dell’Emilia-Romagna (i cui indirizzi web sono consultabili anche dalla homepage di Saluter ( www.saluter.it bottone “Aziende sanitarie”).

“Il gioco d’azzardo patologico è una malattia che si può curare” viene esplicitato nella locandina che fornisce i riferimenti utili per chi ha bisogno di aiuto: il numero verde del Servizio sanitario regionale 800 033 033 a cui ci si può rivolgere per avere indirizzi e orari dei servizi dedicati a questa patologia che offrono assistenza gratuita e, se richiesto, anche in anonimato, e l’Associazione giocatori anonimi- telefono 3381271215 – che opera anche in collaborazione con le Aziende Usl.

4 commenti su “Gioco d’azzardo patologico: informazioni su rischi e cure

  1. RadioWebSensibile
    18 marzo 2014

    hai ragione anche se la pagina ne dice tante di parole a supporto 😉

  2. paoblog
    11 marzo 2014

    Sarebbero state gradite due parole a supporto invece che un link mollato lì a se stesso.

  3. Pingback: ”Gratta e vinci”, il trucco che “vi” spinge a giocare di più | Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: