Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Uomini che maltrattano le donne

uomini maltrattano donne

Come identificare per tempo gli uomini che maltrattano le donne?

E come difendersi quando la propria casa è diventata terreno di violenze domestiche?

Lundy Bancroft conduce il lettore, o meglio la lettrice, in un percorso ricco di testimonianze che parte dai discorsi e dagli atteggiamenti tipici dell’uomo abusante per poi smontare tutte le possibili giustificazioni dietro le quali spesso le vittime stesse tendono a nascondersi: “beve troppo”, “è insicuro”, “ha subito abusi da piccolo”, “è cresciuto in un brutto ambiente”...

L’unica strada efficace per cambiare un uomo violento è la terapia, giacché il problema risiede essenzialmente nel suo sistema di pensiero e di valori.

1522

Il numero è attivo 24 ore su 24 per tutti i giorni dell’anno ed è accessibile dall’intero territorio nazionale gratuitamente, sia da rete fissa che mobile, con un’accoglienza disponibile nelle lingue italiano, inglese, francese, spagnolo, russo e arabo.

Le operatrici telefoniche dedicate al servizio forniscono una prima risposta ai bisogni delle vittime di violenza di genere e stalking, offrendo informazioni utili e un orientamento verso i servizi socio-sanitari pubblici e privati attivi a livello locale.

Lo stile relazionale e comunicativo intrattenuto con le vittime che si rivolgono al 1522 rientra sempre in un quadro di accoglienza partecipata e competente. Il servizio mediante l’approccio telefonico sostiene l’emersione della domanda di aiuto, consentendo un avvicinamento graduale ai servizi da parte delle vittime con l’assoluta garanzia dell’anonimato.

Dal 2010, i casi di violenza che rivestono carattere di emergenza vengono accolti con una specifica procedura tecnico-operativa condivisa con le forze dell’ordine.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: