Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

La burocrazia che soffoca la ripresa…

tasse 2Vediamo un pò, siamo in crisi nera, sia economica sia lavorativa, si alzano le tasse (checchè ne dicano), ma diminuiscono le entrate fiscali, (Effetto Laffer vi dice niente?), aumentano i disoccupati, calano le spese, siamo in recessione.

Ho dimenticato qualcosa? A grandi linee ci siamo…

Servirebbero grossi investimenti pubblici, ma di soldi non ce ne sono; spesso le normative farraginose e complicate penalizzato gli investimenti di grossi gruppi italiani e stranieri.

Ma esiste anche la burocrazia esasperata che soffoca le piccole aziende (ed i singoli cittadini: vedi i terremotati)

Nei giorni scorsi ho visto una puntata di Tg2 Dossier che avevo registrato in agosto (!) e che facevo fatica a vedere, mi arrabbiavo troppo, ma alla fine l’ho vista.

E vedi la piccola azienda agricola, che produce vino che nel giro di 8 mesi ha ricevuto una quarantina di ispezioni da parte di Agenzia delle Dogane, Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza, Ufficio metrico, Nas, Asl e qualcun altro che mi sfugge.

Niente da dire contro i controlli, lo dice anche il titolare dell’azienda, se non fosse che la G.d.F. chieda le stesse cose che ha già verificato l’Agenzia delle Entrate e la stessa cosa succede con Nas ed Asl.

E tutti questi organi di controllo che non si parlano fra loro, fanno perdere tempo il che equivale ad aumentare i costi, e lo perdono anche loro. Se si coordinassero meglio, avrebbero quindi la possibilità di fare maggiori controlli sul territorio.

E poi ricevi questo fax in azienda e ti metti a pensare…

Senzanome

2 commenti su “La burocrazia che soffoca la ripresa…

  1. Pingback: Avviare un’attività con un pò di rischio ed un pò di fiuto? Non farlo… | Paoblog

  2. Pingback: Fatture e scontrini: in Italia poca voglia di pagare le tasse | Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: