Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Nell’Italia in crisi c’è chi rifiuta i clienti (paganti)… mah.

Autore: Pietro Vanessi  unavignettadipv.it

Autore: Pietro Vanessi
unavignettadipv.it

Nei mesi di giugno e luglio, tutto sommato abbiamo lavorato, ma la riapertura di fine agosto ha portato con sè la solita fiacca … poche richieste e meno ordini …

Resta il fatto che ci sono certe dinamiche commerciali che mi lasciano sempre basito, ma soprattutto che mi complicano la vita lavorativa.

Ieri pomeriggio chiama un cliente con la necessità di avere quanto prima 2000 pezzi che peraltro devono essere prodotti appositamente. Va da sè che si cerca di accontentarlo, dato che un cliente soddisfatto in genere ritorna…

Quando dall’altra parte del telefono c’è una persona di buon senso si fa in fretta a risolvere ed infatti non perde tempo a chiedere sconti e conferma subito l’ordine.

La consegna prevista è per oggi in giornata, ma in realtà siamo riusciti a terminare la produzione alle 11.30 ed alle 11.40 abbiamo chiamato XY,  il vettore abituale per quella destinazione, per una spedizione in Porto Assegnato ovvero lui consegna il materiale ed il cliente lo paga.

Alle 12.30 ricevo questa comunicazione dal vettore: Non accettiamo questo servizio in quanto il destinatario non risulta essere nostro cliente. attendiamo istruzioni.

Tralasciamo che abbiamo già spedito a quel cliente con lo stesso vettore.

Tralasciamo il fatto che il vettore viene pagato alla consegna.

Resta il fatto che non si capisce come possa un’azienda aumentare i clienti se rifiuta i nuovi clienti.

Ma non importa.

Sebbene sia seccante che questo inconveniente vanifichi il nostro impegno nel produrre con la massima velocità, abbiamo avvisato il cliente e questa la sua risposta:

Spiacente riscontrare che XY non si sia dimostrato molto professionale, quando in passato le Vostre consegne sono state puntualmente da noi saldate alla consegna…  Comunque in Italia è pieno di trasportatori.

 

 

 

 

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 settembre 2014 da in Il mondo del lavoro, Pensieri, parole, idee ed opinioni, Persone & Società con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: