Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Legnano promuove la App che fa sentire le donne più sicure

App siamo sicureL’Amministrazione comunale di Legnano promuove la diffusione di una App finalizzata a migliorare la sicurezza delle donne.

La App, scaricabile gratuitamente dai principali market (App Store e Google Play Marcket), è stata progettata in modo semplice e intuitivo ed è la prima applicazione esistente con questo posizionamento e con queste caratteristiche.

La App “Siamo Sicure!” è stata ideata per la sicurezza delle donne, intesa non come problema da subire ma come atteggiamento positivo e consapevole da assumere.

La App ha l’obiettivo di rendere gli Smartphone, strumenti diffusi e di uso comune, un valido alleato per aumentare la sicurezza delle donne in situazioni di potenziale pericolo, offrendo soluzioni semplici e veloci di self help e – allo stesso tempo – un Decalogo legato a comportamenti e atteggiamenti utili da tenere.

La App, scaricabile gratuitamente dai principali market (App Store e Google Play Market), è stata progettata in modo semplice e intuitivo e mira ad essere la prima applicazione esistente con questo posizionamento e con queste caratteristiche.

Se esistono infatti funzionalità sparse che assolvono a determinati obiettivi (es. allarme sonoro) non esiste ad oggi una App che aggreghi in un unico prodotto una serie di servizi con questo preciso scopo e con queste caratteristiche.

Per scaricare e installare la App non è necessario lasciare alcun dato, effettuare alcuna registrazione o simile.

Non saranno previsti neanche in futuro eventuali aggiornamenti a pagamento (se saranno rilasciati upgrade o simili, tutto avverrà sempre in modo gratuito).

obiettivi

Allarme & Suoni

Cliccando sul tasto rosso e dopo aver selezionato in precedenza tramite le ‘Impostazioni’ il suono preferito a scelta tra un set proposto, è possibile attivare un effetto sonoro in grado di spiazzare il disturbatore/aggressore, cogliendolo di sorpresa e attirando l’attenzione di eventuali persone nelle vicinanze.

A questa caratteristica può essere associata (sempre tramite il tasto ‘Impostazioni’) una funzione di Torcia, con la generazione di un fascio di luce sufficientemente potente da poter essere utile in situazioni buie di potenziale pericolo. La torcia consente anche di emettere il segnale codificato luminoso di SOS e di funzionare in modalità intermittente.

Chiamata di emergenza

Grazie a questa funzione è possibile associare al tasto azzurro la chiamata diretta e immediata a un numero selezionato nelle ‘Impostazioni’.

Cercare anche un semplice numero di telefono o – peggio – doverselo ricordare, può essere infatti molto difficile in un momento di emergenza, in cui si è spaventate. Basterà quindi cliccare con un solo ‘tap’ e far partire velocemente la chiamata.

Il numero predefinito può essere reimpostato in qualunque momento, selezionando dalla propria rubrica o inserendolo a mano, anche se si consiglia di utilizzare quello predefinito 112 (valido in tutta Europa).

Sms “dove sono”

Il tasto arancio, con due soli ‘tap’, consente di inviare via SMS un messaggio di richiesta di aiuto, contenente la posizione geografica al momento dell’invio, calcolata con l’approssimazione consentita in quel momento dalla connessione disponibile.

L’SMS può essere inviato a uno o a più destinatari, i cui numeri telefonici vengono selezionati in precedenza nelle “Impostazioni” alla base della App.

Il Decalogo – i comportamenti

Questa importante funzione della App non ha un obiettivo pratico come le prime tre, ma didattico e divulgativo. Il Decalogo pone l’attenzione sulla prevenzione e sui comportamenti migliori per scoraggiare eventuali aggressori o per essere pronte ad affrontarli. I consigli sono presentati sotto forma di decalogo, visualizzabile in modo veloce, originale e interattivo.

L’ottica è quella di smontare le convinzioni comuni, le false credenze e di trasmettere una serie di conoscenze nuove, da condividere e diffondere in rete tra amiche, familiari e così via.

Il focus è posto quindi sulla presenza mentale in situazioni di potenziale pericolo, sulla consapevolezza di sé, sull’attenzione da porre a persone e situazioni, in modo da trasformare con semplicità conoscenze teoriche in comportamenti utili ed efficaci.

Fonte – Per Informazioni, approfondimenti e contatti: info@kulta.it

2 commenti su “Legnano promuove la App che fa sentire le donne più sicure

  1. IlPrincipeBrutto
    24 ottobre 2014

    Sono stato sul sito, ed ho notato che non e’ disponibile il testo del decalogo ( o almeno io non sono riuscito a trovarlo, ma e’ anche vero che ho dato un’occhaita molto veloce). L’unico modo di averlo e’ quidni quello di scaricare l’app.

    Mi pare una omissione che non aiuta.

    Se l’obiettivo (lodevole) e’ quello di diffondere la conoscenza di comportamenti sicuri, allora la diffusinoe dovrebbe essere massima e includere anche, per esempio, le persone senza smartphone (sono rare, ma ci sono).
    .
    sicuri si diventa, Ride Safe.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: