Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Ritirato set di coltelli da cucina cinesi per il rischio di cessione cromo

attenzioneleggo su Il Fatto Alimentare

In Valle d’Aosta è stato ritirato un set di sei coltelli da carne a punta tonda per il rischio di cessione di cromo in quantità superiore a quanto previsto per legge.

Lo  comunica il sito della Regione, nella pagina dedicata alle allerte.

I coltelli sono di origine cinese e sono stati importati e distribuiti dall’azienda Boldrini S.p.a di Casalmaggiore (CR).

Il prodotto ha come codice identificativo 483 ed è stato venduto nel punto vendita Mercando Angelo, in Piazza Cavalieri di Via Vittorio Veneto, 1 ad Aosta.

Il sistema di allerta italiano purtroppo non prevede la diffusione della lista dei  punti vendita.  Secondo le nostre informazioni l’azienda ha ritirato il set di coltelli  da molti negozi presenti in tutte le regioni.

Il Fatto Alimentare si era occupato del problema del rilascio di materiali pericolosi – come il cromo – da utensili da cucina.

In Italia le regole sono molto stringenti, ed è per questo che la maggior parte dei ritiri e delle allerte che troviamo sul RASFF proviene dall’Italia.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: