Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un’ecobiblioteca dorata che scintilla tra i boschi belgi

I Plus Office Architects hanno concluso la costruzione dell’ecobiblioteca passiva che con il suo rivestimento dorato scintilla tra i boschi belgi di Woluwe-Saint-Pierre.

La struttura completa il polo scolastico del centro urbano e si pone come confine tra la zona abitata e quella boschiva che circonda la città.

plus-office-architects_golden-library-brussels_designboom_003-e1446462694727

Una griglia modulare stabilisce l’allineamento degli ambienti interni e scandisce la partitura della facciata, caratterizzata da due diversi orientamenti, quello orizzontale e verticale delle finestre quadrate e quello obliquo dei pannelli metallici di rivestimento.

L’intreccio delle due diverse griglie, il degradare della copertura e la differenza nelle dimensioni delle finestre rendono dinamica la superficie piana e molto semplice della facciata mentre la scelta dell’oro è un riferimento ai caratteri dorati degli antichi manoscritti medioevali.

plus-office-architects_golden-library-brussels_designboom_008-e1446462789451

La biblioteca incoraggia a trascorrere tempo a contatto con la natura con la sala lettura esterna situata nel cortile centrale vetrato.

lettura integrale QUI: Un’ecobiblioteca dorata che scintilla tra i boschi belgi

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 4 novembre 2015 da in Ambiente & Ecologia, Bioarchitettura, Leggo & Pubblico con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: