Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Certo che se il contatore del gas elettronico funzionasse, sarebbe anche meglio…

pollice giùQuesta mattina suona il campanello e mi trovo davanti il letturista dell’A2A che mi chiede di aprire l’armadietto che racchiude il contatore del gas.

Una lettura del gas necessita di un post?

Purtroppo si, perchè come raccontavo tempo fa a @penna_biro, nell’ottobre 2015 l’A2A ha sostituito il vecchio contatore con quello elettronico che permette la lettura a distanza.

Se non fosse che non funziona, come confermato più volte dall’addetto dell’A2A che puntualmente deve passare per la lettura.

Un paio di mesi fa è arrivato un altro dell’A2a con tanto di notebook che ha collegato al contatore, garantendo che d’ora in poi la lettura sarebbe stata effettuata a distanza.

Ed infatti continuano a fare quella “visiva”…

Complimenti…

Neanche a farlo apposta, subito dopo la pubblicazione del post ho letto questo articolo: Nuovi contatori intelligenti 2G: ecco come funzionano

Aggiornamento del 15 marzo 2017

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 marzo 2016 da in Consumatori & Utenti, Utenze (Eni - Vodafone - Telecom, ecc...) con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: