Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Parete verde e solare per la villa gioiello dell’Oman

Il campus dell’Higher College of Technology di Muscat ospita la GreenNest Eco House, una villa da 120 mq che produce tre volte l’energia che consuma.

Un progetto che è ancora in fase di sviluppo ma si è già aggiudicato l’Eco House Design Competition.

Sull’ampio tetto sono installati 76 moduli fotovoltaici che non solo forniscono l’energia necessaria al fabbisogno della casa, ma cedono l’energia in eccesso alla rete statale. Il solare è l’unica fonte di energia cui la villa si appoggia.

Uno dei problemi maggiori dell’intera regione è, ovviamente, la scarsità d’acqua. Per questo il progetto prevede un sistema di raccolta, trattamento e riciclo del 60% dell’acqua usata dalla villa, che viene poi impiegata per l’irrigazione.

Oltre a classici spazi verdi nel terreno circostante la casa, l’abitazione ha un secondo motivo per essere chiamata “Nido verde”: il muro rivolto a occidente è una parete verde, un giardino verticale studiato per costituire un habitat perfetto per gli animali impollinatori.

Lettura integrale qui: Parete verde e solare per la villa gioiello dell’Oman

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 marzo 2016 da in Ambiente & Ecologia, Bioarchitettura con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: