Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Torri di legno e tetti verdi nel quartiere sostenibile di Bordeaux

Quattro torri di legno alte 50 metri sulla riva della Garonna. Il progetto, firmato dallo studio d’architettura Sou Fujimoto in collaborazione con Laisné Roussel e rinominato “Canopia”, rientra nell’ambito di Euratlantique, uno dei due sottoprogetti del programma di sviluppo e rilancio del capoluogo dell’Aquitania con orizzonte 2030.

Imperniato attorno all’area che gravita sulla stazione Saint Jean, Euratlantique punta a rigenerare il tessuto urbano su un’estensione di oltre 700 ettari mettendo al centro la sostenibilità e l’uso di materiali con bassa impronta di carbonio, e a connetterlo col resto della città e con le nuove infrastrutture come la linea ferroviaria ad alta velocità Bordeaux-Parigi.

lettura integrale qui: Torri di legno e tetti verdi nel quartiere sostenibile di Bordeaux

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25 marzo 2016 da in Ambiente & Ecologia, Bioarchitettura, Leggo & Pubblico con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: