Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

La fabbrica di case passive? Una Passivhaus tutta di legno

Per convincere i clienti della bontà del nostro prodotto dobbiamo usarlo noi stessi. (Nota di Paoblog: e ci mancherebbe il contrario… 😉 )

E visto che produciamo pannelli di legno specificamente disegnati per le case passive, allora il nostro stabilimento deve diventare una fabbrica con standard Passivhaus.

È il ragionamento che ha spinto un’azienda canadese di Pemberton, nel British Columbia, a rivolgersi allo studio di architettura Hemsworth Architecture.

Il risultato è la BC Passive House Factory, costruita usando gli stessi pannelli prefabbricati che escono ogni giorno dalla sua catena di montaggio per le case passive di privati, oltre a legno riciclato e riutilizzato.

Compito meno semplice di quanto potrebbe sembrare a prima vista, dato che lo stabilimento si estende su un’area di oltre 1.500 mq.

Fonte & dettagli: La fabbrica di case passive? Una Passivhaus tutta di legno

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 8 giugno 2016 da in Ambiente & Ecologia, Bioarchitettura, Leggo & Pubblico con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: