Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Bonus energia e gas: tante famiglie ne avrebbero diritto, poche utilizzano il benefit

Sono 4 milioni le famiglie italiane che avrebbero diritto a beneficiare dei bonus per l’energia elettrica e il gas.

image

Ma, nel tempo, almeno una volta, ne hanno usufruito solamente 2 milioni. E su base annua, nel 2016, addirittura solamente un terzo: il 34% degli aventi diritto al bonus elettrico e il 27% degli aventi diritto al bonus gas.

Sono i dati dell’indagine svolta dalle 15 associazioni dei consumatori che hanno realizzato nel 2016 il progetto “Bonus a sapersi” (Cittadinanzattiva, Acu, Adiconsum, Adoc, Associazione Utenti Radiotelevisivi, Assoconsum, Assoutenti, Codacons, Codici, Confconsumatori, Federazione Confconsumatori-Acp, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento difesa del cittadino, Unione Nazionale Consumatori).

Soprattutto, tra i cittadini, mancano informazione e consapevolezza. Circa il 39% degli intervistati sostiene che l’iter per la richiesta sia complesso o molto complesso; il 47% che le informazioni non siano sufficientemente diffuse o reperibili.

Ancora, solo il 56% ritiene l’importo del bonus adeguato rispetto alle bollette e solo il 52% è convinto che l’attuale soglia ISEE sia adeguata ad individuare i soggetti che ne avrebbero necessità.

Le principali lamentele da parte di chi invece ha ricevuto il bonus riguardano: la complessità dell’iter per la richiesta (30,3%), l’importo ritenuto inadeguato ai consumi (22,5%), l’iter per il rinnovo (11,2%), la mancata erogazione (10,9%).

Il progetto “Bonus a sapersi” ha prodotto incontri formativi in 73 città, un manuale operativo e un video.

E’ quindi emersa le necessità di intervenire su alcuni fronti, fra cui: accrescere fra le famiglie la diffusione di informazioni istituzionali in merito al bonus; prevedere ulteriori misure contro la povertà energetica; innalzare la soglia ISEE per poter accedere al bonus dagli attuali 8.107,5 a 11.000 euro; modificare i criteri di calcolo dell’ISEE, ad esempio escludendo il valore dell’abitazione di residenza e le pensioni di invalidità, ed inserendo nel calcolo altre spese familiari certificate.

Fonte: Bonus energia e gas: tante famiglie ne avrebbero diritto, poche utilizzano il benefit — Consumatori — E-R Il portale della Regione Emilia-Romagna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 10 febbraio 2017 da in Consumatori & Utenti, Leggo & Pubblico, Utenze (Eni - Vodafone - Telecom, ecc...) con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: