Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Il sospettato X

di Keigo Higanashi

Giunti – Pagg. 328 – € 6,90 > lo vendo a 2,00 € + spese spedizione

(*) Qui trovi gli altri libri in vendita – Verifica le eventuali promozioni in corso

Trama: Dopo il divorzio da un uomo violento, Yasuko cresce da sola la figlia Misato e cerca di rifarsi una vita indipendente, tenendo lontani gli errori del passato. Quando l’ex marito si presenta alla sua porta per estorcerle del denaro, minacciando sia lei che la figlia, Yasuko perde il controllo e lo uccide strangolandolo con un cavo.

Il vicino di casa, il signor Ishigami, un meticoloso professore di matematica di mezz’età, ha sentito tutto e, invece di denunciare l’accaduto, si offre di aiutare Yasuko, a patto che lei e la figlia seguano alla lettera i suoi ordini.

L’insospettabile matematico ha un piano degno della sua professione in cui niente è lasciato al caso: si occupa del cadavere e costruisce per le due donne un alibi inappuntabile.

Ma l’investigatore Kusanagi, a cui viene affidato il caso, capisce immediatamente di aver bisogno d’aiuto e si rivolge all’infallibile dottor Yukawa, alias Galileo, un fisico che collabora con la polizia.

Lo scienziato intuisce che il delitto nasconde qualcosa di molto anomalo e che qualcuno sta cercando ingegnosamente di depistare le indagini.

Letto da: Paolo

Opinione personale: Il Giappone è paese di forti contraddizioni che spesso mi spiazzano vedi da una parte la magia della fioritura dei ciliegi e dall’altra la caccia alle balene con il falso pretesto della ricerca scientifica ovvero questo libro non l’avrei comprato se una delle Tre Confuse non mi avesse chiesto un parere in merito; avendolo trovato in offerta, va da sè che l’ho acquistato.

La Confusa Rosaria quando le ho detto di averlo finito, mi ha chiesto se mi era piaciuto e la risposta è stata NI.

La storia di per sè cattura l’attenzione, con uno schema che ti fa restare sul filo del rasoio, ma sulla distanza mi ha annoiato un pò; Ishigami è sicuramente una mente eccelsa, ma è esasperante con la sua fissa su Yasuko.

L’insistenza dell’indagine di Kusanagi nei confronti di Yasuko, che sappiamo essere giustificata dal fatto che in effetti ha ucciso l’ex-marito (a ragion veduta, per così dire) è in contrasto con il fatto che di prove non ce ne sono e che in ogni caso l’alibi regge.

Per quanto riguarda il finale ognuno ha i suoi gusti in merito; c’è chi vuole che la Giustizia dei tribunali sia sempre vincente, altri che preferiscono che vinca quella degli uomini ovvero che sia fatta la cosa giusta a prescindere che sia legale o meno, un pò come accade con i libri di Robert Crais con protagonisti Joe Pike & Elvis Cole.

In questo caso l’epilogo della storia, lo trovo pessimo e deludente e quindi la Fine del libro coincide con la Fine della mia lettura di Higashino.

Consigliato?

E’ veramente soggettivo, da parte mia resta il NI, ma è anche vero che che acquistarlo in edizione tascabile oppure sul mercato dell’usato toglie così pochi € al portafoglio, che il rischio lo si può anche correre.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: