Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Le pagine mai scritte del nostro amore

Il tradimento del marito e il successivo divorzio hanno lasciato Hannah completamente svuotata. Londra è diventata troppo grande, troppo minacciosa per lei.

E allora Hannah fugge là dove sa che nulla è ostile e pericoloso: il suo paese natale, Lissbeg, sulla costa meridionale dell’Irlanda, un grappolo di case in riva all’oceano.

Così, respirando a pieni polmoni l’aria salmastra e passeggiando sulla spiaggia, Hannah ritrova un po’ di equilibrio.

E poi c’è il lavoro nella minuscola biblioteca locale, che le dà un grande conforto e le permette di entrare in confidenza con gli abitanti del paesino, che hanno accolto con curiosità e un po’ di diffidenza l’arrivo della “straniera”.

Ma il dramma arriva anche a Lissbeg: le autorità minacciano di chiudere la biblioteca e Hannah si ritrova a capo della lotta per difendere il cuore pulsante della comunità.

Dovrà riscoprire in sé quell’animo battagliero che le difficoltà della vita sembravano aver soffocato e convincere tutti ad aiutarla.

Ma è forse troppo tardi per credere nel futuro? E i libri sono un’arma sufficiente per sconfiggere la grettezza e l’avidità?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 30 giugno 2017 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: