Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: La ragazza tedesca

 

Una storia intensa e appassionante che unisce due generazioni di donne lontane nel tempo, eppure legate dal filo invisibile del destinoMaggio 1939.

Sono 937 gli ebrei a bordo del transatlantico St. Louis, 937 innocenti in fuga dalla violenza della Germania nazista.

Tra loro, ci sono Hannah Rosenthal e Leo Martin. Sebbene siano solo due ragazzini, durante la traversata Hannah e Leo decidono di voler passare il resto della vita insieme.

Ma è un sogno destinato a non avverarsi: quando la St. Louis arriva in porto, Hannah è tra i pochissimi fortunati a ottenere il permesso di sbarcare.

Tutti gli altri passeggeri sono costretti a tornare indietro, in Germania. Compreso Leo…

New York, 2014. Anna Rosen riceve uno strano regalo per il suo dodicesimo compleanno: la lettera di una certa Hannah Rosenthal, che sostiene di essere la sua prozia paterna. Per Anna è un’occasione da cogliere al volo: Hannah è l’unica che conosca la verità su suo padre, scomparso prima che lei nascesse.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 3 luglio 2017 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: