Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Il posto più pericoloso al mondo

Qual è il posto più pericoloso del mondo? La scuola, anzi, una scuola in particolare: la Tamalpais High School dei sobborghi di San Francisco raccontata con lucidità da Tristan Bloch, un adolescente che si sente a disagio con i compagni ma non manca di osservarli in modo spietato.

Tristan, abilissimo in matematica, meno nelle complicate relazioni sociali che regolano la vita di un teenager, riversa la sua attenzione ossessiva su Cally Broderick, la classica ragazza popolare che però è più di quel che sembra.

Quando le lascia nell’armadietto una lettera d’amore lei reagisce in un modo che indurrà la sua cerchia a rivalersi su Tristan grazie agli strumenti grossolani ma efficaci del cyberbullismo.

La sua fine è drammatica, ma non è la fine della storia.

Tre anni dopo ritroviamo tutti i protagonisti tranne lui: Abby, che ha una relazione col suo professore; Dave Chu, che subisce la pressione dei genitori e deve diventare un genio anche se non lo è; la bellissima, timidissima Elisabeth; Damon il maledetto, appena uscito da una clinica in cui si è disintossicato; Emma, fotografata senza pietà in una notte un po’ troppo festosa.

La scomparsa di Tristan ha spinto ciascuno ad aderire più a fondo alla sua parte: ma chi sono veramente questi ragazzi?

Sarà Cally a rispondere per tutti, con un’onestà bruciante che è la sua salvezza.

leggi anche questa recensione

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 6 luglio 2017 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: