Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

“Il governo ci impone l’uso di pesticidi su ulivi bio”

L’Aiab, Associazione italiana agricoltura biologica, lancia l’allarme perché lo stato di emergenza innescato in Puglia a seguito dell’epedemia di xylella, il parassita accusato di essiccare le piante di olivo, potrebbe costringere anche le aziende biologiche all’uso di trattamenti fitosanitari non autorizzati dal regolamento e dalle certificazioni del bio.

“L’emergenza non giustifica scorciatoie e comportamenti sbagliati”, spiega in una nota Vincenzo Vizioli, presidente di Aiab “Le aziende biologiche certificate, se obbligate a quel trattamento – prosegue – perderanno i requisiti per la certificazione, con un danno che non si limita alla mancata vendita del prodotto sul mercato bio quest’anno ma alla perdita della clientela per altri tre cicli produttivi, dovendo riaffrontare, da regolamento, la fase di conversione”.

Fonte & dettagli: Il Salvagente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 aprile 2018 da in Alimentazione, Cucina & Ristoranti, Ambiente & Ecologia con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: