Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Anche il Blog ha il suo bel bosco…

Solo un mese fa raccontavo che Il bosco della “Famiglia K” si incrementa di altri 3 alberi e siamo a 9! ed ecco che devo ritornare sull’argomento, ma in ambito Blog. 🙂

Qualche giorno fa, avendo risposto ad un sondaggio di Treedom, mi è stato offerto un Buono sconto del 50%, per cui ho pensato di coinvolgere gli Amici del Blog e raccogliere un po’ di soldi per poter acquistare un albero o due.

La quota di ingresso era minima, soli 5 €, e gli Amici si sono mostrati per quello che sono ovvero persone sensibili all’Ambiente (Vedi l’adozione di 1000 api nel 2017) ed ho raccolto più adesioni del previsto e quindi invece di un paio di alberi, ci siamo fatti un boschetto. 🙂

Nello specifico abbiamo preso 10 alberi che sono stati intitolati a nome di chi ha aderito a questo Progetto.

Sono molto soddisfatto, perchè serve a poco che abbia delle idee se poi nessuno mi segue nella realizzazione, ma d’altro canto, come direbbe Luisa “Rimba”: se sono tutti Gurini, ci sarà un perchè.

Trovi l’elenco dei sottoscrittori qui sotto (in ordine alfabetico), unitamente alla descrizione dell’albero assegnato; in aggiunta ho chiesto ad ognuno di loro una frase, un pensiero, una citazione che li rappresenti in questo ambito.

(Nell’elenco ci sono 11 alberi, ma in realtà dato che ne avevo uno già acquistato e non “assegnato”, ho pareggiato i conti, in modo che ognuno ne avesse uno a suo nome.)

Angelo & Silvietta: Un albero oggi perché ci possa essere una foresta domani.

La Grevillea robusta raggiunge altezze di 12- 25 metri; i fiori sono di un giallo vistoso e ricchi di un nettare che attrae le api stimolandone l’integrazione con l’ecosistema e favorendo l’impollinazione delle piante. Viene utilizzata anche come pianta frangivento e consente la formazione naturale di humus mantenendo l’umidità e migliorando la qualità del suolo.

Anna: “Se sapessi che il mondo finisse domani, pianterei comunque il mio albero di mele” (Cit. Martin Luther King Jr.)

Il legno della Moringa è debole a tal punto che i rami, sottili ed intrecciati, sono penduli. Ha un tronco eretto ma molle e dalla consistenza spugnosa.  I fiori, color bianco crema, sono ottimi produttori di nettare per le api. Viene piantata per facilitare la coltivazione agricola. Grazie alle sue proprietà fertilizzanti, arricchisce naturalmente i terreni impoveriti.

Donatella: Verde dentro i nostri occhi.

Il Caffè, dai cui semi si ricava l’omonima bevanda, appartenente alla famiglia delle Rubiaceae. Sebbene ne esistano oltre 100 specie, come ci confermano gli scaffali dei supermercati, le più diffuse sono l’arabica e la robusta. Il caffé rappresenta un’importante fonte di reddito per le comunità locali.

Ele di Siena: Perché è bello essere come gli alberi. Puntare in alto avendo radici in terra. Avere braccia come rami per accogliere gli altri.

Il Cacao è un sempreverde che produce piccoli fiori a cinque petali, bianchi, verdi o rosei, che spuntano direttamente sul tronco o sui rami principali; i fiori più fortunati si trasformano nei celebri frutti. Viene piantato per la produzione di cacao di ottima qualità e per offrire ai contadini locali una fonte di reddito aggiuntiva.

Lorena “Poppea”Un piccolo gesto per la nostra vita.

Il Mango prospera in zone tropicali e subtropicali. In pochi sanno che è in grado di raggiungere i 45 metri di altezza e produrre una gran quantità di frutti che possono essere mangiati freschi oppure lavorati ed impiegati in numerosissime ricette. Viene piantato proprio per offrire frutti alla popolazione locale, sia da consumare che da commerciare.

Luisa “Rimba”: “Non dobbiamo chiederci come la natura può servire i nostri scopi, ma come noi esseri umani possiamo servire i bisogni della natura.” (Cit. William McDonough)

Originario dell’America Centrale, la Guava è un albero molto coltivato nei paesi tropicali. Produce bellissimi fiori bianchi, grandi e profumati e succosissimi frutti che vengono consumati sia freschi che sotto forma di succhi, nettari e confetture. È quindi un ottimo sostegno per l’economia rurale e per la sicurezza alimentare della popolazione locale.

Marco “Bosch”: “La natura non solo ci circonda, è parte di noi. Gli alberi sono i nostri polmoni, i fiumi il nostro flusso sanguigno. Quello che facciamo all’ambiente, lo facciamo a noi stessi” (Cit. Ian Somerhalder)

L’Avocado è principalmente conosciuto per i suoi frutti altamente energetici e ricchi di nutrienti. L’olio estratto dal frutto è usato nella cosmesi per le sue proprietà antiossidanti e rivitalizzanti, mentre le foglie hanno ottime proprietà cicatrizzanti

Marina “Smemorin”:  A me sembra calzante, per le cose che possiamo fare nel nostro piccolo (tipo piantare un albero), la citazione allegata della creatrice di Harry Potter, J.K. Rowling: “Non abbiamo bisogno della magia per trasformare il mondo. Questo potere risiede già dentro di noi.”

La Leucena è un albero alto dai 3 ai 20 metri, con un diametro del tronco che varia tra i 20 e i 50 centimetri.Tollera i climi freddi, ma non il gelo, ed è spesso coltivata in aree disboscate per la sua capacità di propagazione e diffusione. Viene piantata per il controllo dell’erosione del suolo, per le sue funzioni azotofissatrici, fertilizzanti e ombreggianti e come barriera frangivento ai limiti delle colture di alberi da frutto.

Miky “confusa”Mi auguro che questo nostro gesto sia di stimolo per tutte le persone per un futuro ecosostenibile. 

Il Mango prospera in zone tropicali e subtropicali. In pochi sanno che è in grado di raggiungere i 45 metri di altezza e produrre una gran quantità di frutti che possono essere mangiati freschi oppure lavorati ed impiegati in numerosissime ricette. Viene piantato proprio per offrire frutti alla popolazione locale, sia da consumare che da commerciare.

Nadia: C’è un detto che dice che chi pianta un albero pianta una speranza. La mia si chiama Il Nostro Futuro.

La Leucena è un albero alto dai 3 ai 20 metri, con un diametro del tronco che varia tra i 20 e i 50 centimetri. Tollera i climi freddi, ma non il gelo, ed è spesso coltivata in aree disboscate per la sua capacità di propagazione e diffusione. Viene piantata per il controllo dell’erosione del suolo, per le sue funzioni azotofissatrici, fertilizzanti e ombreggianti e come barriera frangivento ai limiti delle colture di alberi da frutto.

Paoblog:  Per una volta esprimerò il mio sentire tramite parole altrui ed essendo indeciso fra due citazioni, va da sè.

“Le foreste sono i polmoni della Terra. Se respiri, sei un ambientalista (Cit. Woody Harrelson)

“Se pensate veramente che l’economia sia più importante dell’ambiente, provate a trattenere il fiato mentre contate i soldi.” (Cit. Guy McPherson)

Rok: Cari alberi, dolci e silenti, sapete donarmi profonde emozioni.

Alberi a sufficienza per tutti non ce n’erano, per cui io e Rok ne dividiamo uno, tanto ne abbiano altri 9 … possiamo permettercelo 😉

Originario della Cina meridionale, l’Arancio è un sempreverde che produce, oltre ai succosi frutti che tutti conosciamo, piccoli fiori bianchi e verdi molto profumati. Viene piantato per l’utilizzo alimentare e per aiutare l’economia locale attraverso il commercio di frutti.

 

 

Annunci

2 commenti su “Anche il Blog ha il suo bel bosco…

  1. Poppea
    21 maggio 2018

    Grazie, per renderti ogni volta promotore di queste buone iniziative.

  2. Smemorin
    21 maggio 2018

    Bella questa iniziativa. Qualcosa di concreto in un mondo di chiacchiere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: