Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: L’estranea

 

..Siamo sempre vittime della nostra infanzia? Oppure possiamo scegliere il nostro destino ?

Testi & foto di Mikychica.lettrice 

Questo è quello che ha scaraventato Constance in un turbine di rimorsi. Un’infanzia trascorsa alla ricerca dell’amore del “babbo“, la morte della madre, il crescere e prendersi cura della sorella, Iris.

Una serie di eventi negativi, fino alla confessione del padre. Un uomo accanto che la ama, un figlio acquisito, riusciranno a darle l’amore osannato?

Ma chi cerca amore è anche in grado di donarlo?

McGrath come sempre con la sua scrittura mi rapisce e così resto vittima anch’io delle sue storie.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 22 agosto 2018 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: