Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Vox

In genere segnalo libri che trovo interessanti per altri, ma che io non leggerò … questa volta però l’ho messo in lista 😉

 

 

Fino a poco tempo fa, Jean McClellan era una neurologa affermata. Adesso, a causa di una serie di leggi varate dal nuovo presidente degli Stati Uniti, Jean non soltanto non può più lavorare, ma non le è permesso neppure leggere, scrivere, parlare.

Le donne, infatti, possono pronunciare solo cento parole al giorno. Se superano quel limite, il braccialetto che sono costrette a portare trasmette una scarica elettrica, che diventa più forte a ogni parola di troppo.

Così, a cena, Jean e la figlia Sofia mangiano in silenzio mentre suo marito Patrick e i tre figli maschi chiacchierano spensieratamente.

A scuola, i ragazzi studiano letteratura, scienze e arte; le ragazze economia domestica.

E se Jean ancora si chiede come tutto ciò sia potuto succedere, Sofia e i suoi fratelli sembrano aver dimenticato la loro vita precedente.  Perfino Patrick si è conformato alla nuova realtà con una rapidità sconcertante.

Un giorno, però, un gruppo di agenti governativi bussa alla porta di Jean: il fratello del presidente ha avuto in incidente che gli ha causato gravi danni cerebrali e lei è l’unica che possa salvarlo.

In via del tutto eccezionale, sono disposti a disattivare il suo braccialetto e quello della figlia.

Sebbene non abbia nessuna voglia di aiutare le persone che l’hanno letteralmente messa a tacere, Jean non resiste alla prospettiva di tornare a essere se stessa.

Ma le basta un’occhiata per capire che non le è stata detta tutta la verità: il fratello del presidente è rimasto ferito pochi giorni prima, eppure nel laboratorio allestito alla Casa Bianca ci sono macchinari all’avanguardia…

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 26 settembre 2018 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: