Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Le vergini suicide

Testi & foto di Mikychica.lettrice 

Ho cercato di dare un senso a questo libro, una spiegazione al suicidio delle sorelle Lisbon, ma mi sono mancati troppi frammenti, e gli elementi a disposizione sono troppo difficili da interpretare.

Una madre dispotica e instabile, un padre impalpabile come le stesse sorelle, possono rappresentare un motivo valido? Più di tutta l’apatia generale dell’intero quartiere dove vivono?

Tutti che si tengono a debita distanza, fermi a guardare ed origliare ed osservare la surreale situazione; ad origliare e formulare sentenze senza interpellare gli interessati , insomma una società che manovra e che diffonde i propri mali.

Per me le sorelle Lisbon rappresentano degli essere spirituali, superiori , nel materialismo esploso nell’America degli anni 70 ‘, che terminano per immolarsi egoisticamente. Nemmeno gli psicologi danno la giusta chiave di lettura per questo loro gesto estremo.

Insomma un suicidio reale e metaforico che merita molte e varie interpretazioni. Eugenides con una scrittura malinconica e sognante ci regala un romanzo di una gioventù e di un’esistenza troppo breve .

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 1 dicembre 2018 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: