Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Romanzo militare

Il Caporal Maggiore Scelto rientrato dal Libano, la Bersagliera ambiziosa, il giovane Granatiere di guardia al Milite Ignoto, il Caporale musicista sono tutti soldati 2.0. Alcuni dei 7000 soldati impegnati nell’Operazione Strade Sicure che da 10 anni opera a salvaguardia della sicurezza nazionale.

19

Inquadrata nella Brigata “Granatieri di Sardegna”, la Tenente Catena racconta la vita quotidiana dei suoi “fratelli e sorelle in armi” e ci fa scoprire come, inaspettatamente, la missione più difficile sia forse proprio quella sotto casa nostra.

Tra ambizioni e frustrazioni, amori e delusioni, Giulia, Alfredo, Thomas e molti altri si trasformano in personaggi da romanzo, con una voglia irrefrenabile di condividere la loro quotidianità.

Raccontandosi, ci svelano chi sono i soldati di oggi, quelli che ogni giorno vediamo per strada e spesso ci chiediamo: ma a cosa servono?

In una Roma distratta e convulsa, le loro vite di soldati s’incrociano con le strade da pattugliare.

Ne esce un romanzo in tricolore, liberamente ispirato alle loro storie, il ritratto di un paese diverso dove ogni militare è una sentinella discreta, un avamposto dell’Italia da proteggere H24.

Perché ad ogni istante l’allerta è massima. Ed è proprio quando sembra che nulla accada che invece tutto può accadere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 19 marzo 2019 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: