Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Il danno

Testi & foto di Mikychica.lettrice

Cccomi con un altro libro scritto da una donna #josephinehart con il suo libro #ildanno

“Ho subito un danno. Le persone danneggiate sono pericolose, sanno di poter sopravvivere.”

Leggere un libro di una donna che racconta il punto di vista emozionale di un uomo è stato coinvolgente. Già dalle prime pagine il pericolo è tangibile, la tragedia è dietro l’angolo.

Il protagonista è un cinquantenne con una vita fatta di apparenza, una bella moglie, due meravigliosi figli, un lavoro e una carriera professionale meritevole.

Ma nella sua esistenza manca la passione, un estraneo che ha vissuto solo per compiacere gli altri. Incontra una trentenne con un passato misterioso e irrisolto: un fratello morto suicida, amori sospesi e una grande libertà che trasuda maledizione.

Ma Anna dovrebbe essere intoccabile, perché è la ragazza di suo figlio Martin. Si instaura tra loro un rapporto morboso che lo divora e lo consuma.

Un amore, una passione che porterà all’autodistruzione ed il prezzo da pagare sarà tremendo.

Ma il “Danno “è fatto. Lo scrivere della Hart è incalzante, ci si immerge in questa palude per vedere cosa c’è dopo l’oblio, dopo questo irrefrenabile “danno“….

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 14 settembre 2019 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: