Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: L’annusatrice di libri

Testi & foto di Mikychica.lettrice

Eccomi a raccontarvi “L’annusatrice di libri” di Desy Icardi è uno di quei romanzi a cui non manca nulla. Si passa con agilità da capitoli che richiamano la commedia degli equivoci ad altri più malinconici, per arrivare agli ultimi che si leggono anche con una punta di apprensione.

Adelina è una quattordicenne arrivata nella grande città, Torino, dalla campagna: scuola nuova, compagne nuove, una zia che è tutta un programma, e la vista che inizia a fare cilecca mettendola nei guai con uno dei suoi insegnanti.

La giovane scopre, in modo del tutto casuale, che riesce a penetrare tra le parole dei libri avvicinando il naso alla carta: subito cadrà in questo universo di odori e diventerà “un’annusatrice” accanita, pronta a immergersi in storie sempre nuove.

Ma il suo segreto sarà presto messo a repentaglio da chi è avido di denaro più che di conoscenza.

La storia raccontata è intrecciata bene e scorre via senza che il lettore quasi se ne accorga, merito, di una schiera di personaggi finemente tratteggiati, che fanno presa più di qualsiasi altra cosa. Tutti, nessuno escluso.

Da leggere per regalarsi un po’ di svago

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 ottobre 2019 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: