Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Quando tutte le donne del mondo…

Testi & foto di Mikychica.lettrice

Ad un anno di distanza dall’arrivo di questo gioiellino a casa mia, e visto per me il momento molto particolare e delicato per varie decisioni e vicissitudini, direi che è il momento buono…

“Quando tutte le donne del mondo” non è altro che una raccolta di saggi, interviste, prefazioni, discorsi rilasciate nel corso della sua vita da una delle attiviste più importanti e discusse della lotta per la parità dei diritti, Simone de Beauvoir: una donna e come tale si espone parlando direttamente alle altre donne, cercando di farle aprire gli occhi e rendersi conto dell’enorme potere che si nasconde in ognuna di loro.

Come tutti i saggi, anche questa raccolta si pone di un argomento specifico in questo caso il femminismo e la condizione femminile nella Francia, ma anche nel resto del mondo, nella metà del secolo scorso.

Nelle varie interviste, discorsi, prefazioni più incisivi della sua carriera, l’autrice parla della donna analizzando delle precise tematiche come la condizione famigliare, il lavoro, l’aborto, ma anche della sua situazione personale, parla delle sue scelte di vita, del suo rapporto con Jean-Paul Sartre e dei suoi romanzi.

Ogni parte è capace di essere come una sferzata all’interno dell’ animo della lettrice che non potrà fare a meno di uscirne cambiata e con gli occhi un po’ più aperti.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 21 giugno 2020 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: