Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Certi uomini, proprio non ci arrivano…

Chiariamo subito il fatto che non tutte le donne sono sante, così come non tutti gli uomini sono degli stronzi. Esistono donne moleste con i loro ex (o presunti tali) sino ad arrivare a commettere atti criminali, al pari di tanti (troppi) omuncoli.

All’8 marzo, neanche a farlo apposta, ho letto su Twitter quanto scritto da una donna:

“Il mio ex mi ha cercata su LinkedIn, si è informato su dove lavoro, si è fatto 60 km, ha trovato la mia macchina nel parcheggio e mi ha lasciato una mimosa sul tergicristallo. Lo trovo romantico? No. Lo trovo inquietante, invadente, irrispettoso. E un po’ fa paura.”

La maggior parte dei commenti, sia di donne sia di uomini le davano ragione, ma quello che canta fuori dal coro lo trovi sempre:

“Dipende come è perché vi siete lasciati, se non ci sono grandi situazioni strane secondo me ti pensa e forse ti vuole ancora… così a naso… altrimenti sei il suo rimpianto, se ha fatto solo questo “gesto” non mi sembra nemmeno così invadente alla fine.. poi non so.”

Quel “lui ti vuole ancora” stona, al pari dell’intero commento.

Per cui rispondo:

“Se è un ex ci sarà un perchè, se ne faccia una ragione. Incontrarsi per caso ed offrire un caffè è un “gesto” che si può accettare o meno, cercarla, fare 60 km. per lasciare una mimosa sulla macchina è l’anticamera della molestia e può solo peggiorare.”

La mentalità del tipo è chiara ed infatti insiste:

“Si vede che non avete mai passato l’amore da ragazzetti quando si litigava e le lasciavi i biglietti sul motorino”

Se cerchi, trovi e quindi ribadisco il concetto:

“Gli adulti devono comportarsi da adulti, non da adolescenti. E non si parla di una litigata, ma di ex. Ove ex significa che l’amore, perlomeno da una parte, è finito. E le scelte altrui si rispettano.”

Finchè ci saranno uomini che ragionano così e che insegneranno questo modo di ragionare ai loro figli, sarà difficile che si cambi il passo.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 11 marzo 2022 da in L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: