Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

I vigili tedeschi, quelli italiani e i seggiolini

Consiglio la lettura integrale della lettera pubblicata sul Blog di Maurizio Caprino, (link in calce) e della quale vi anticipo una parte:

Ciao Maurizio, a Mannheim esiste un servizio della “scuola del traffico” (che è gestita dalla Polizia municipale) che offre un servizio di consulenza per i seggiolini da macchina. Ho preso appuntamento e sono andata. Devi portare la macchina, l’attuale seggiolino e il bimbo. Loro lì hanno seggioloni di tutte le marche (noi dobbiamo cambiare dall’ovetto al “seggiolone” tra un po’). Ti spiegano tutto ti fanno vedere i vari tipi, ti fanno vedere come si montano sulla macchina e puoi mettere il bambino dentro. Il mio bimbo si sentiva un re. Insomma una vera figata e tutto gratis.

Il poliziotto – vedendo la targa italiana della mia macchina – mi ha detto che è risaputo che in italia viene fatto poco uso dei seggioloni e che i bimbi possono pascolare in macchina durante i tragitti. Mi ha detto anche che a quanto pare le multe per questo reato (perché reato grave è), li fanno solo agli stranieri, incredibile!!!!!!!

Beh, adesso basta, ma sono rimasta talmente contenta e ho pensato a quando ne avevamo parlato.

Continua la lettura qui:

http://mauriziocaprino.blog.ilsole24ore.com/2009/01/i-vigili-tedeschi-quelli-italiani-e-i-seggiolini.html

E se non sei convinto, guarda questo video:

https://paoblog.wordpress.com/2009/01/29/vuoi-bene-al-tuo-bimbo-in-auto-usa-il-seggiolino/

Aggiornamento del 19.03.2009: http://mauriziocaprino.blog.ilsole24ore.com/2009/03/c%C3%A8-seggiolino-e-seggiolini-e-ora-laci-pi%C3%B9-o-meno-ce-lo-spiega.html

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: