Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Quelli che ti dicono Scrivimi e poi non rispondono mai…

Articolo aggiornato dopo la pubblicazione e riproposto in data odierna

pensieri paroleOggi (16 novembre 2009) un pensiero va a Quelli che… sui loro siti mettono in bella evidenza la sezione Contatti alla quale fa seguito un’indirizzo di posta elettronica oppure un form da compilare online.

E’ sempre interessante poter comunicare con aziende, istituzioni, uffici comunali, ecc.  Peccato che poi alcuni non ti rispondano.

A suo tempo avevo scritto alla maggior parte dei deputati della Camera e non ho ricevuto una sola risposta. Ti pareva…

Ma pensi anche che il sito istituzionale riporti l’indirizzo di posta elettronica che tutti hanno a prescindere dal fatto che poi lo usino.

Ben diverso sarà l’atteggiamento di chi ha un suo spazio personale sul web, di chi PRIMA delle elezioni visita i mercati, stringendo mani, distribuendo sorrisi abbinati al biglietto da visita con tutti i recapiti ed affermando a pieni polmoni: mi scriva, sono dalla parte dei cittadini e poi, quando DOPO le elezioni gli scrivi, chissà perchè, non ti risponde mai nessuno.

Con questo post vorrei lasciare una traccia, rumorosa per quanto possibile, del silenzio altrui.

Primavera 2009 – Elezioni provinciali a Milano –  – Prima del ballottaggio ho scritto ad entrambi i candidati, tramite l’indirizzo pubblicizzato sui loro siti. Nessuna risposta.

28 maggio 2009 – Ho scritto alla Venus, concessionaria Mercedes, per segnalare che tra quanto offrono (Express Service) sul loro sito e quanto fanno, c’è una notevole differenza. Nessuna risposta.

12 luglio 2009 – Di nuovo alla Venus – Ho scritto direttamente al Servizio Assistenza della concessionaria, per chiedere info su un controllo pre-estivo. Nessuna risposta, per cui mi sono rivolto ad un’officina Bosch Car Service.

16 Settembre 2009 – Scrivo alla AEM (ora A2A) per avere informazioni su chi e come avvisare se si vedono semafori con lampadine bruciate. Nessuna risposta.

12 ottobre 2009 – Facendo riferimento a quanto pubblicato qui scrivo all’Amuchina per avere un chiarimento. Nessuna risposta.

16 novembre 2009 – Facendo riferimento a questo post ho scritto al Consorzio Rilegno che, gentilmente, invia la conferma di ricezione della mail. Nessuna risposta.

24 giugno 2010Facendo riferimento a questo post ho scritto alla Shell, chiedendo lumi. Nessuna risposta.

Nel corso degli anni ho scritto più volte al Comune di Milano che per rispondere, risponde, peccato che le risposte siano sempre fuori contesto ed infatti sembra che la loro preoccupazione principale sia quella di pararsi le spalle piuttosto che comunicare con i cittadini.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: