Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Io dissuado

Su questo Blog si parla da sempre di Sicurezza Stradale, per cui aderisco con entusiasmo alla richiesta ricevuta oggi, per pubblicizzare la campagna di sensibilizzazione  IO DISSUADO che forse alcuni hanno già visto in questi giorni sulla stampa.

La campagna vuole mandare un forte messaggio all’opinione pubblica su un tema del quale si parla, purtroppo, solo in occasione di tragedie.

I dati ci dicono che ogni giorno in Italia ci sono mediamente 633 scontri, con 893 feriti e 14 morti.

L’eccessiva velocità, l’alcol, le droghe, le distrazioni, le cinture di sicurezza, la stanchezza ci portano spesso a compiere atti imprudenti sulle strade, che causano drammi quotidiani e tragedie irreparabili. Le vittime sono oltre 5.100 ogni anno ma più dell’80% degli incidenti potrebbe essere evitato con un comportamento responsabile e corretto.

Questa campagna culminerà l’11 ottobre a Roma con un evento dimostrativo di massa che riprodurrà l’immagine della campagna di comunicazione, trasformando oltre 5.000 persone in dissuasori umani di velocità.

Persone che hanno perso un familiare, un amico o che, pur non essendo state toccate da una tragedia, sono convinte che l’informazione e la prevenzione possano cambiare le cose, si stenderanno in mezzo a via dei Cerchi a Roma per testimoniare il proprio impegno sociale.

Per partecipare è sufficiente iscriversi all’evento dell’11 ottobre dal sito

http://www.iodissuado.it/

Un commento su “Io dissuado

  1. nancy
    27 settembre 2009

    Troppi morti e troppi feriti con traumi psicologici e fisici che cambiano la vita per sempre di tutti i coinvolti. E’ un dovere cercare di responsabilizzare tutti i cittadini del Mondo. Ottima iniziativa e finestra per tutti i lettori.

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: