Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Vcast chiude i battenti…

Articolo aggiornato dopo la pubblicazione

Aggiornamento del 21 ottobre 2019: Sono passati anni, Vcast ha ripreso ad offrire il servizio per poi scivolare sulla scorrettezza. La contestazione si è chiusa così come il mio rapporto con Vcast: Per Vcast l’80% di registrazioni fallite è un servizio che funziona

Lo scorso anno avevo segnalato il servizio offerto (gratuitamente) da Vcast che permetteva la registrazione di alcuni canali digitali e successivamente di scaricare la registrazione; un servizio che ho sfruttato intensamente e che mi ha permesso di vedere molte trasmissioni che sennò avrei perso, viste le limitazioni in fase di registrazione imposte dal digitale terrestre e dal decoder.

Questa mattina mi sono collegato per scaricare alcune trasmissioni registrate ieri ed ecco la sorpresa:

Cari utenti,
dopo anni di onorato servizio, Vcast e la funzionalità FaucetPVR hanno terminato la propria missione di sperimentazione e nel mese di Agosto 2011 il progetto si avvierà verso la chiusura.

In questi anni abbiamo imparato molto, anche grazie a tutti voi, senza i quali il servizio non sarebbe potuto diventare funzionale.

Vi ringraziamo sinceramente per questi anni trascorsi insieme, per la vostra fedeltà e pazienza dimostrata.

Vi suggeriamo, per colmare “il vuoto della fruizione”, il sito drivecast.eu. DriveCast, oltre ad essere un multimedia manager più attuale ed attento alle tematiche dei contenuti, permette anche la registrazione delle radio con le analoghe modalità.

Con sincera stima,
Il Vcast Team.

°°°

Drivecast non serve a niente, visto che registra i programmi Radio per cui potevano farea meno di suggerirlo…

Spulciando in Rete ho notato il dibattito sul Forum degli utenti, ricavandone poche info, visto che siamo tutti nella stessa barca…che fa acqua

Ho visto chi sono i proprietari di Vcast ed ho notato che sul loro sito pubblicizzano il servizio, senza però dire che sta chiudendo…

15 commenti su “Vcast chiude i battenti…

  1. antonio
    26 luglio 2011

    Esistono servizi analoghi al preziosissimo vcast

    • paoblog
      27 luglio 2011

      Finito l’inchiostro nella tastiera? 😉

      Così com’è, si tratta di un commento inutile. Meglio sarebbe dire: esistono servizi analoghi, ad esempio io utilizzo XY oppure YX…

  2. Andrea Ferraro
    29 luglio 2011

    concordo con la frase “commento inutile”. Quali sono i servizi analoghi citati da Antonio? Andrea

  3. Bernardo Romiti
    30 luglio 2011

    Drivecast non registra la tv, ma solo la radio, quindi non serve come sostituto. Vcast era un sistema favoloso, tra l’altro italianissimo (piemontese se non ho capito male) ed accessibile anche agli analfabeti informativi per la sua estrema semplicità. Purtroppo niente dura per sempre, soprattutto niente che sia gratis. Probabilmente adesso che si è creata una grande utenza, arriveranno delle alternative (non da Vcast, ma da altri gruppi o individui), magari alternative a pagamento, visto che il bisogno è stato creato e si è diffuso.

    • paoblog
      30 luglio 2011

      Vero…sono andato a vedere Drivecast e non va bene…Ho fatto una ricerca in Rete e per registrare canali italiani non ho trovato nulla… proprio stamane stavo pensando che la comodità di Vcast era tale che sarei stato disposto a pagare (il giusto) per poterlo usare ancora…

      certo se Antonio avesse avuto la cortesia di scrivere quali sono le alternative a lui conosciute…

  4. catuozzo
    31 luglio 2011

    antonio sì nù cazzarone

  5. GianniP
    1 agosto 2011

    anch’io sarei stato disposto a pagare qualcosa per questo servizio… ma forse era un servizio “scomodo” per l’attuale servizio televisivo…

    • paoblog
      1 agosto 2011

      c’è da dire che si sapeva che fosse un servizio sperimentale, tuttavia mi chiedo anche a che serve sperimentare un servizio al quale poi non dare continuità una volta accertato il gradimento da parte del pubblico e la sua buona funzionalità…

  6. Spinoza
    2 agosto 2011

    Credo che antonio abbia semplicemente omesso il punto di domanda alla fine: “Esistono servizi analoghi al preziosissimo vcast?” Avrebbe decisamente più senso.

    • paoblog
      2 agosto 2011

      Io dubito che si sia dimenticato il “?” … 1 riga di commento e si dimentica pure il punto interrogativo?

      tra l’altro di commenti insensati il web è pieno….

      quante volte capitano lettori che chiedono informazioni che sono già contenute nel post che hanno (o dovrebbero) aver letto?

      Non tutti scrivono con spirito collaborativo e/o per condividere informazioni…

  7. paoblog
    3 agosto 2011

    E domani verrà utile la USB con il digitale terrestre comprata qualche settimana fa….

  8. lucianafreud
    3 agosto 2011

    ho appena letto la mail di vcast, mi metto in lutto. non lo usavo sempre, ma per i mondiali di qualche sport che spesso sono dall’altra parte del mondo, con dirette a orari impossibili?? era una manna. utile anche per fare qualche video da passare agli amici.
    😦
    spero che il servizio risorga a pagamento, ma che sia un pagamento sostenibile. (tipo megavideo: 10 euro al mese fissi, 1 euro per 24 ore… mi sembra ragionevole!)

    oppure spero che arrivi una specie di “tivo” anche in italia… magari già esiste?

    ah, ma sia chiaro che…

    “Sò finiti i giochi…vcast chiude il 31 luglio 2011. Vogliamo dire che ‘forse’ il motivo è che mediaset offre un servizio analogo, però, stranamente, a pagamento?”

    … se devo dare soldi a mediaset o rai… ci rinuncio!!

    P.S. qualcuno ha provato BLOBBOX?

    http://hi-tech.leonardo.it/blobbox/
    http://clientsection.contactlab.it/service/subscribe.php?g=2000613&wfc=5320006137742&idp=cliente&blobbox=ddt

    (200 eurini… ma vale la pena?? o_O)

    • paoblog
      3 agosto 2011

      Ho raggruppato i tre commenti in uno solo, al fine di migliorare la leggibilità 🙂

    • paoblog
      3 agosto 2011

      la prossima settimana Rai3 manderà in onda i nuovi film su Wallander, prodotti dalla BBc e con K. Brannagh … un bel prodottino per gli amanti del genere, ovviamente in prima visione…

      se non fosse che li trasmettono in Terza serata! Neanche in seconda… quindi inizio (puramente teorico, si sa) per le 23.30…. e Vcast sarebbe stato perfetto… 😦

  9. matero
    3 agosto 2011

    mamma mia sono tristissimo che Vcast sta chiudendo. Per me che vivo all’estero era l’unico modo di vedere qualcosa della tv italiana, per quasi esclusivamente sport su RaiSat….sono tristissimo e spero che esista qualcosa di simile anche a pagamento…

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 25 luglio 2011 da in Consumatori & Utenti con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: