Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Dagli scarti delle mele ai sacchetti per la pasta

Un paio di settimane fa ho pranzato al Globe (al piano -1 del Coin) e da Eataly ho acquistato la pasta Afeltra, in offerta ad un prezzo calmierato.

Per una volta tralascio la qualità del prodotto per esprimere il mio apprezzamento per la scelta di ricavare i sacchetti della pasta dagli scarti delle mele, recuperando uno scarto e dando vita ad un imballo biodegradabile al 100%.

Neanche a farloapposta leggevo oggi su Il Fatto Alimentare un articolo circa l’utilizzo delle bucce di pomodori per ottenere bioplastiche.

Rifiuti & Riciclo – Clicca QUI per leggere gli articoli correlati

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: