Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: La cucina delle Janas

Clicca QUI per leggere la recensione di Silvia Passini

Le janas sono creature minute e misteriose; “piccole fate che durante la giornata stanno nelle loro case di roccia a tesser stoffe d’oro in telai d’oro”, come scrive Grazia Deledda. Alle janas, conoscitrici dei segreti della terra, è dedicato questo insolito libro di ricette, che intende riscoprire un ingrediente fondamentale e spesso trascurato della cucina sarda tradizionale: le erbe selvatiche.

Da sempre sfruttate non solo in cucina, ma anche per le loro proprietà medicamentose e – nelle mani di una jana – magiche, le erbe danno un tocco speciale a ogni tipo di piatto. Dall’alloro all’ortica, dal mirto allo zafferano, consentono di riscoprire (o rivisitare) ricette note e meno note con sapori delicati e genuini.

Roberta Deiana ne ha scelte ventitré, offrendo per ciascuna una selezione di ricette che spaziano dai primi alle carni, dai pesci alle verdure, dai dolci alle conserve e ai liquori. Per ogni erba, oltre ai segreti di cucina, l’autrice illustra anche l’utilizzo nella fitoterapia e le supposte virtù magiche.

Ecco dunque una serie di infusi tradizionali contro i malanni, per rinvigorire, per schiarire i capelli o per curare l’insonnia, e qualche spunto per immaginarsi Jana e aggiungere un pizzico di mistero alle proprie ricette…

Annunci

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 16 ottobre 2012 da in L'angolo dei libri - le nostre recensioni con tag , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: