Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Ultimo tentativo: votare l’Uomo e non la tessera che, eventualmente, ha in tasca

Sono in nettà difficoltà per le elezioni nazionali, ma  in ambito regionale ho una piccola speranza che forse mi consentirà di poter mettere in pratica il mio desiderio di votare “l’Uomo e non la tessera che ha in tasca” dando la mia fiducia ad Umberto Ambrosoli.

Non essendo di sinistra (sempre che destra o sinistra significhino qualcosa...) tecnicamente le uniche alternative sarebbero Maroni oppure Albertini che in questi giorni sta facendo delle allusioni neanche troppo velate che, però, dimostrano una caduta di stile, sembrando quasi avvertimenti di stampo mafioso.

Dice Albertini (riferendosi a Formigoni): Non mi inquieti troppo perché posso fare dichiarazioni che lo metterebbero a terra. E lui sa di cosa sto parlando…

…allora, Albertini, se hai qualcosa da dire, dillo, tanto più se serve a fare chiarezza sul Formigoni, evitando quindi agli elettori di sbagliare nuovamente la scelta…

Resta il fatto che Maroni ha impostato la sua campagna su uno slogan che non rappresenta il massimo della trasparenza, infatti afferma che vuole trattenere il 75% di tasse in Regione. Se non fosse che la percentuale è già del 66%…

quindi, se devo scegliere fra Maroni ed Albertini, tra l’uno e l’altro, piuttosto non scelgo.

Mi fa ben sperare il fatto che Ambrosoli affermi: “Ci metto la faccia solo se guido io” aggiungendo successivamente che:  Non mi rivolgo né a sigle né a schieramenti, parlo alle persone e alle persone facciamo la nostra proposta di rigenerazione politica.

Io sono una persona, prima che un elettore, ed aggiungo che si dice che “il frutto non cade lontano dalla pianta” e visto che la pianta si chiamava Giorgio Ambrosoli, preferisco “correre il rischio di sbagliare”, piuttosto che “sbagliare sicuramente” scegliendo personaggi sulla ribalta politica da anni e che hanno già dimostrato in che cosa consisteva l’Eccellenza in regione Lombardia….

P.S. In occasione delle scorse elezioni, scrissi una mail ad entrambi i candidati esponendo alcune domande circa il loro programma e, ovviamente vien da dire, non ottenni nessuna risposta.

Ieri ho scritto ad Umberto Ambrosoli ed ho avuto una risposta da parte dello staff, una sola riga, ma non una risposta automatica, una reale riga scritta ed inviata via mail… e questo fa la differenza rispetto all’approccio tipico dei politici…

5 commenti su “Ultimo tentativo: votare l’Uomo e non la tessera che, eventualmente, ha in tasca

  1. Morbida Dolcezza
    16 gennaio 2013

    Che dire… le tue sono parole SACROSANTE!

    Non posso che essere d’accordo con te. Ma forse questo tu già lo sapevi… 😉

  2. Madamin
    16 gennaio 2013

    Sono d’accordo, votare l’uomo e non la tessera. Unica cosa: perchè “gli uomini” non vincono mai?

    Perchè si deve dire: guarda che se voti quello, non arriva neanche al 2.5% e non succederà niente perciò i tuoi voti andranno alla fine a quello….

    E ovviamente tu ti lasci un po’ condizionare…

    Ma secondo me bisognerebbe avere il coraggio di cambiare, di provare, se no, alla fine, ci troviamo con le stesse facce, vecchie, trite e ritrite, che si fanno guerra tra loro e passano gli anni a lanciarsi accuse su accuse, perdendo di vista l’obbiettivo centrale, cioè noi, la popolazione e i suoi problemi reali, cioè come campare dignitosamente e come non chiudere le piccole imprese che sono sull’orlo del fallimento perchè non ce la fanno a pagare tutte le tasse e i balzelli di uno Stato che prende prende e non da’ mai.

    E quindi?????????

    Mi viene da dire solo quello che dice Oscar Giannino di “FARE” – MOVIMENTO FERMARE IL DECLINO” e cioè: BASTA! BASTA! BASTA!

    E stavolta voto l’uomo anch’io.

  3. Pingback: Rifiutare la scheda elettorale ovvero torna l’appello “pochi sanno, fai girare…”. Ma anche no, aggiungo io. « Paoblog

  4. Pingback: Raccolta di firme ed Iniziative supportate dal Blog « Paoblog

  5. Pingback: Sondaggio Blog ovvero le nostre intenzioni di voto « Paoblog

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: