Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

L’Italia è in vendita: adesso tocca alla Pernigotti, venduta ai turchi della Toksoz

Un altro pezzo della storia d’Italia se ne va. Stavolta si tratta di Pernigotti. Il noto marchio dolciario di proprietà dei fratelli Averna ha siglato un accordo con il gruppo della famiglia Toksoz per la cessione dell’azienda.

Pernigotti, azienda italiana con oltre 150 anni di storia, si distingue nel segmento del cioccolato gianduia (con gli storici gianduiotti). Le vendite ammontano a circa 75 milioni di euro.

Lunedì il colosso francese del lusso, LVMH, aveva acquisito l’80% dell’azienda Loro Piana, marchio italiano celebre del cachemire e delle lane più rare.

La stessa Louis Vuitton Moet Hennessy nelle scorse settimane aveva comprato la storica pasticceria Cova di Milano.

Fonte: Il Salvagente

3 commenti su “L’Italia è in vendita: adesso tocca alla Pernigotti, venduta ai turchi della Toksoz

  1. Poppea
    12 luglio 2013

    Scusa non ho capito se le vendite sono buone xchè questi hanno venduto?

    Speriamo non ci sia un crollo per le nostre nocciole, i turchi chissà dove le compreranno……….io di solito compero perugina, speriamo che almeno lei resista

  2. Morbida Dolcezza
    12 luglio 2013

    Davvero…. Ci stanno colonizzando da tutte le parti…. Che tristezza!

  3. Francesco
    12 luglio 2013

    Speriamo che almeno continuino a produrli, lasciando a sede e maestranze il compito di continuare a farlo bene come sempre.

I commenti sono chiusi.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 12 luglio 2013 da in Consumatori & Utenti, Leggo & Pubblico con tag , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: