Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Un libro: Atlante sentimentale del cinema per il XXI secolo. Incontri con 50 registi contemporanei

cinema

Il cinema secondo 50 grandi cineasti. David Lynch, Quentin Tarantino, Werner Herzog, Takeshi Kitano. Da occidente all’estremo oriente, dal Sud al Nord del mondo, la Settima arte spiegata attraverso le parole e le idee dei suoi demiurghi.

Quello di Donatello Fumarole e Alberto Momo, più che un libro di interviste, è un vero e proprio atlante, una guida al mondo del cinema contemporaneo.

Ci sono le impressioni e le visioni di George Romero e Roger Corman, i racconti crudi di Abel Ferrara, la poetica di Aleksander Sokurov e Aki Kaurismaki.

Un viaggio nel tempo e nello spazio, che attraversa tutti i continenti e le epoche di una forma artistica ancora giovane ma già estremamente ricca. Tra passato, presente e futuro, dai pionieri capaci di creare allucinazioni con pochi strumenti alle tecniche più moderne, che all’immaginazione lasciano poco spazio. Un volume imperdibile per i cinefili italiani.

Informazione

Questa voce è stata pubblicata il 20 gennaio 2014 da in Cine, teatro, radio & TV, L'angolo dei libri - Le nostre segnalazioni con tag , , , , , , .
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: