Paoblog.net

Il tempo che ti piace buttare, non è buttato. (J. Lennon)

Leggi dell’aggressione ad un benzinaio, ma ci sarebbe da dire di più…

pensieri paroleIeri ho letto della brutale aggressione nel milanese ad un benzinaio 70enne colpevole di non aver dato la disponibilità a pagare col bancomat il rifornimento di carburante al di sotto dei 20 euro. Affronto insostenibile, da pagare col sangue del benzinaio, e con un certo piacere nel riferirne i particolari.

L’articolo fa un resoconto dell’accaduto, si tratta di un fatto di cronaca, uno come tanti purtroppo, ma credo che ci sia spazio per andare un pò più a fondo.

L’atteggiamento di questi criminali e la loro risposta violenta ad un semplice, banale, rifiuto, è cosa nota, non stupisce.

Farò inorridre l’amica che fa volontariato in carcere, ma io a gente che agisce così, per abitudine, piuttosto che 2 anni di galera darei 1 colpo di pistola in testa e via andare, che una eventuale pena detentiva non servirà a cambiare questo atteggiamento, radicato nel profondo.

Così radicato che infatti lo sgarro che ha dato il via al tutto, non è stato fatto ad un boss, ma alla figlia.

E quindi penso a questa giovane donna che infastidita per non aver potuto pagare con il bancomat va a casa e lo racconta al padre che agisce da quel criminale che è.

Ma c’è di più: la donna è incinta e quindi pronta a partorire un bambino che sarà educato con questi metodi, con questi esempi.

Tempo fa, in merito a quelli che sporcano ed inquinano, scrivevo un post intitolato Un genitore incivile cosa insegnerà ai propri figli? perchè il cattivo esempio fa danni…

E’ spaventoso pensare cosa insegneranno queste persone ai loro figli, ai loro nipoti. A prevaricare, ad imporsi con la violenza, a picchiare, anche ad uccidere.

Che sia per rapinare qualcuno o per il mancato uso del bancomat, poco importa…

C’è da dire che forse mi sono immaginato tutto, dato che come disse un prefetto, a Milano la mafia non esiste…

Anche se come ha dimostrato la giovane ma determinata reporter Ester Castano, le cose sono un pò diverse … lo hanno dimostrato i suoi articoli, lo dimostrano questi fatti di cronaca.

mafia_non_esiste

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: